Rete Toscana Classica


Editoriale di novembre

La trilogia teatrale di Monteverdi

(L'immagine in copertina è di Daniel Barenboim)

Cari amici, Il nostro progetto dedicato a Claudio Monteverdi per il 450° anniversario della nascita giunge in questo mese di novembre agli appuntamenti decisivi col lascito teatrale del sommo Cremonese. Guidati da Antonella D’Ovidio nelle sue illustrazioni pomeridiane, potremo ascoltare nel giro di tre settimane L’Orfeo, nell’edizione diretta da Rinaldo Alessandrini (lunedì 13 novembre), e Il ritorno di Ulisse in patria (lunedì 20 novembre) e L’incoronazione di Poppea interpretati da Gabriel Garrido e dal suo Ensemble Elyma (lunedì 27 novembre). L’approfondimento critico va in onda alle 18.40, la trasmissione integrale delle tre opere alle 20.30. Riprende questo mese l’analisi delle interpretazioni pianistiche del Clavicembalo ben temperato di Bach, relativamente al Secondo Volume, condotte da Claudio Proietti. È un modo originale per affrontare le numerose sfaccettature di questo capolavoro centrale della Storia della Musica. I primi due mercoledì di novembre, giunge a compimento il ritratto di Enrique Granados impaginato da Francesco Dilaghi, mentre sabato 4 novembre (con replica il 6 alle 10.40) Claudio Martini indaga sui rapporti di Arturo Toscanini con la musica e i musicisti del Novecento italiano. Due saranno le dirette dal Teatro Politeama di Prato per i concerti della Camerata Strumentale. Il 9 novembre, alle 20.55, Jonathan Webb inaugura la Stagione con due sinfonie di Beethoven e il Gran Duo Concertante di Giovanni Bottesini, affidato al virtuosismo del violino di Grazia Raimondi e del contrabbasso di Alberto Bocini. Il 30 novembre invece l’Orchestra pratese ospita Giovanni Sollima, nella doppia veste di direttore e solista al violoncello. Nel giorno della festa della Toscana è bello celebrare quella ricorrenza ascoltando il sontuoso violoncellista dirigere due splendide sinfonie del lucchese Boccherini, oltre a Vivaldi e al travolgente Violoncelles, vibrez! dello stesso Sollima. A tutti voi, buon ascolto di Rete Toscana Classica. .
 il direttore artistico
 Alberto Batisti
Sollima.jpg
Enrique Granados
RETE TOSCANA CLASSICA
Sede: Viale della Repubblica 277 - 59100 Prato
Tel 0574 401894 Fax 0574 448547
P.IVA 01928540978
info@retetoscanaclassica.it