Rete Toscana Classica


Editoriale di gennaio

Un ricordo di Georges Prêtre

(L'immagine in copertina è di Gidon Kremer)

Cari amici,

il 4 gennaio scorso Georges Prêtre se nè andato, a novantadue anni. L'ultimo concerto da lui diretto era stato in ottobre, a Vienna. Il grande direttore francese ha lasciato un segno profondo nella vita musicale di Firenze, dove diresse il suo primo concerto esattamente cinquant'anni or sono, nel 1966. Da allora il pubblico del Maggio Musicale lo poté ammirare in tanti indimenticabili appuntamenti sinfonici e in non meno memorabili allestimenti lirici, fra i quali ci piace ricordare i suoi cavalli di battaglia del repertorio francese, ai quali sapeva conferire uno charme, un profumo, un'eleganza davvero unici. Fra questi, sono iscritti nella grande storia del Maggio L'enfant et les sortilèges del 1970, Pelléas et Mélisande con la regia di Gian Carlo Menotti nel 1977, il leggendario Werther del 1978 con Lucia Valentini Terrani e Alfredo Kraus, Carmen del 1982, Mignon nel 1983, lo straordinario Martyre de saint-Sébastien in forma di concerto del 1980. A Georges Prêtre dedichiamo la trasmissione di un'antologia di sue interpretazioni il sette febbraio e la serata d'opera di sabato 11 febbraio, con la riproposta del Faust di Gounod, l'opera che in questi giorni viene allestita al Teatro dell'Opera.
Abbiamo deciso di ritrasmettere il terzo ciclo del «Pianoforte ben temperato» curato da Claudio Proietti, perché alcune trasmissioni fra novembre e dicembre sono state funestate da problemi tecnici, relativamente agli ascolti musicali. Ce ne scusiamo con voi, e ovviamo l'incidente con una riproposta, restaurata, dell'indagine sulle interpretazioni pianistiche del capolavoro bachiano.
Claudio Martini dedica al cinquantesimo anniversario della morte di Zoltán Kodály la sua rubrica mensile, a partire da questo mese.

Un caro saluto e buon ascolto delle nostre trasmissioni da

Alberto Batisti
direttore artistico
RETE TOSCANA CLASSICA
Sede: Viale della Repubblica 277 - 59100 Prato
Tel 0574 401894 Fax 0574 448547
P.IVA 01928540978
info@retetoscanaclassica.it