Rete Toscana Classica


Maurice Ravel

Alla ricerca di Maurice Ravel: poeti, amici, interpreti un ciclo curato da Luca Berni e Loriano Gonfiantini

Qui puoi ascoltare il ciclo di trasmissioni realizzate nel 2007

 

Iniziò nell'aprile 2007 il ciclo di sedici puntate settimanali dedicato a Maurice Ravel. Sedici puntate di un'ora circa possono forse sembrare eccessive ma nell'ideazione e nei tempi del programma siamo stati motivati, oltre che dal riconoscimento che Ravel è uno dei grandi della musica del Novecento - un classico ormai per l'autorevolezza e i risultati del suo genio - anche dalla considerazione che in italia il musicista francese non occupa, o forse non occupa più, il posto che gli compete, almeno per una buona parte della sua produzione. Ravel non è soltanto lo straordinario creatore di Bolerò, di Daphnis et Chloé, di Ma Mère l'Oye, de L'Enfant et les sortilèges o l'orchestratore degli splendidi Quadri di un'Esposizione di Mussorgskj, per limitarci ai titoli più frequentati. Quante volte nei nostri teatri e nelle nostre sale si possono ascoltare da concerto le sue composizioni da camera, musiche come gli Epigrammes de Clément Marot, i Poèmes de Mallarmé, Don Quichotte à Dulcinée, Les Histoires Naturelles, il Trio, la Sonata per violino e violoncello? Potremmo continuare, citando altre opere geniali quanto trascurate. Mentre in Francia e altrove continuano a fiorire studi e biografie (in Francia è stato addirittura dedicato un romanzo agli ultimi anni dela vita di Ravel, i più tristi e problematici, di Jean Echenoz: Ravel. Les Edition de Minuit), snche in questo settore il nostro paese sembra segnare il passo. Ravel fu per natura un solitario, ma non un uomo solo e le testimonianze di un numero notevole di amici confermano la nostra affermazione. Il ciclo ha quindi voluto proporre agli ascoltatori voci di prima mano di amici, musicisti, artisti che accompagnarono il compositore durante la creazione di tanti suoi capolavori, di cui, in alcuni casi, furono anche i primi interpreti e divulgatori. Qualche nome che ricorrerà più spesso nelle varie puntate: Ricardo Viñez, Alfredo Casella, Marguerite Long, Martial Singher, Jane Bathori, Madeleine Grey, Colette, Misia Sert, Manuel Rosenthal. Di alcuni dei primi esecutori di musiche raveliane saranno presentate registrazioni storiche di grande valore documentaristico e storico, da godere pienamente, nonostante l'usura del tempo e il variare del gusto. Buon ascolto

Luca Berni e Loriano Gonfiantini

prima puntata

seconda puntata

terza puntata

quarta puntata

quinta puntata

sesta puntata

settima puntata

ottava puntata

nona puntata

decima puntata

undicesima puntata

dodicesima puntata

tredicesima puntata

quattordicesima puntata

quindicesima puntata

sedicesima puntata


RETE TOSCANA CLASSICA
Sede: Via Santa Trinita n°2 - 59100 Prato
Tel 0574 401894 Fax 0574 448547
P.IVA 01928540978
info@retetoscanaclassica.it