Rete Toscana Classica


La nostra storia

Editoriale di Alberto Batisti apparso sul primo numero del Bollettino dei Programmi di Rete Toscana Classica nel mese di Luglio 2002

...col primo di Luglio 2002 inizia l'avventura di una nuova emittente radiofonica dedicata solo alla musica classica... L'iniziativa della Regione Toscana, nella persona del suo Presidente, ha trovato ascolto nella Fondazione "Pro Verbo" di Prato che ha messo ben tre frequenze a disposizione e insieme a queste una sede e l'esperienza maturata in anni di attività nel settore della radiofonia.

Dalla Regione Toscana ho ricevuto l'incarico di allestire una programmazione e di elaborare un progetto artistico che miri innanzi tutto a valorizzare l'eccezionale ricchezza di produzione musicale e di inizative di cui la nostra Regione può a buon diritto essere fiera. Nelle nostre intenzioni, infatti, oltre a una copertura di trasmissioni di musica classica ventiquattro ore su ventiquattro, c'è anche l'obiettivo di riprese in diretta di eventi concertistici e lirici, e di un'informazione culturale ad ampio raggio, cui sono consacrati i due notiziari quotidiani delle 10.30 e delle 15.30. Insieme alle iniziative musicali, questi spazi informativi daranno conto di ciò che accade in Toscana nel mondo dell'arte, del teatro, del cinema, nell'editoria, nella danza, in breve di tutto ciò che serve ad alimentare il nostro bisogno di cultura e i più disparati interessi nei vari campi...

RETE TOSCANA CLASSICA
Sede: Via Santa Trinita n°2 - 59100 Prato
Tel 0574 401894 Fax 0574 448547
P.IVA 01928540978
info@retetoscanaclassica.it