Rete Toscana Classica


Palinsesto 29 marzo 2017

Per conoscere la programmazione mensile abbonati al nostro bollettino dei programmi; con meno di 10 centesimi al giorno potrai sostenerci e riceverai tutti i dettagli della programmazione. Per farlo vai sulla pagina "abbonamenti"


MERCOLEDÌ 29 MARZO

§6.00-6.47
I CONCERTI PER FLAUTO DI CARL PHILIPP EMANUEL BACH
Carl Philipp Emanuel Bach 1714-1788
Concerto per flauto e archi in la minore H. 431
Carl Philipp Emanuel Bach 1714-1788
Concerto per flauto e archi in sol maggiore H. 445

§6.48-7.45
NIKOLAUS HARNONCOURT DIRIGE HAYDN
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sinfonia n. 99 in mi bemolle maggiore
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sinfonia n. 101 in re maggiore «La pendola»

§7.46-8.06
LE CANZONI DI KURT WEILL
Kurt Weill 1900-1950
Nanna’s Lied
Kurt Weill 1900-1950
Youkali
Kurt Weill 1900-1950
Complainte de la Seine
Kurt Weill 1900-1950
Je ne t’aime pas

§8.07-8.26
Maurice Ravel 1875-1937
Sonata per violino e pianoforte

§8.27-8.59
Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
Lauda Sion per soli, coro e orchestra op. 73

§9.00– 10.29
ALMANACCO
Centotquindici anni or sono nasceva a Oldham in Inghilterra il compositore William Walton. Formatosi a Oxford, iniziò la sua carriera musicale come strumentatore del gruppo jazz «Savoy Band» di Londra. La sua dimestichezza con la musica d’intrattenimento fu evidente nel lavoro che lo rese celebre a soli ventun anni, Façade, nato dall’incontro con l’estrosa e bizzarra personalità della poetessa Edith Sitwell. Attinse i più alti onori della musica britannica quando fu incaricato di scrivere la marcia per l’incoronazione del re Giorgio VI nel 1937 e quindi il Te Deum per la successiva incoronazione di Elisabetta II nel 1953. Prese residenza a Ischia, dove morì nel 1983. Lasciò moltissima musica da film, tra cui quella di eccellente qualità sinfonica per l’Enrico V di Laurence Olivier.

William Walton 1902 – 1983
Façade, un intrattenimento. Testi di Edith Sitwell
William Walton 1902 – 1983
Coronation Te Deum

Il 29 marzo 1937 moriva in una clinica di Losanna il compositore polacco Karol Szymanowski. Figlio di una famiglia aristocratica, ricevette una raffinata educazione musicale ed umanistica. Fu ottimo pianista, e fu in stretta amicizia con Heinrich Neuhaus, il celebre didatta russo maestro di Gilels e Richter. Ottimo conoscitore della cultura russa e degli ambienti intellettuali europei, cominciò a comporre per pianoforte ancora adolescente, e si volse ben presto alle forme più complesse e aggiornate, passando da un’estetica tardoromantica e profondamente influenzata dai modelli di Chopin, a linguaggi in sintonia con le conquiste armoniche e coloristiche di Debussy e Skrjabin. Negli anni venti, giunse per Szymanowski il grande successo internazionale, favorito dall’interesse per la sua musica di grandi interpreti come Artur Rubinstein e Leopold Stokowski. Il suo capolavoro resta l’opera Re Ruggero, ispirata alla storia della Sicilia medioevale. Accanto a un vastissimo catalogo pianistico, ha lasciato quattro Sinfonie, molta musica da camera, due Concerti per violino, musica da camera e una folta mèsse di musica vocale, molta della quale ispirata al patrimonio melodico della sua patria.

Karol Szymanowski 1882-1937
Sinfonia n. 2 in si bemolle minore op. 19
Karol Szymanowski 1882-1937
Due Mazurke op. 52

§10.40-11.22
Johannes Brahms 1833-1897
Sonata n. 3 in fa minore op. 5

§11.23-12.01
Ludwig van Beethoven 1770-1827
Re Stefano, Musiche di scena op. 117 per il dramma di August von Kotzebue

§12.01-12.30
Ralph Vaughan Williams 1872-1958
Quartetto in sol minore

§12.30-12.40 notiziario

§12.40-12.59
L’ORCHESTRA DI SALIERI
Antonio Salieri 1750 – 1825
Angiolina, ossia Il matrimonio per sussurro, Ouverture
Antonio Salieri 1750 – 1825
Sinfonia Veneziana in re maggiore
Antonio Salieri 1750 – 1825
Falstaff, ossia Le tre burle, Ouverture

§13.00-13.46
Antonin Dvořák 1841-1904
Sinfonia n. 6 in re maggiore

§13.47-14.23
Robert Schumann 1810 – 1856
Bunte Blätter op. 99

§14.24-15.04
Igor Stravinskij 1882-1971
Pulcinella, balletto in un atto per piccola orchestra con tre voci soliste su temi di Giovanni Battista Pergolesi

§15.05-15.30
Ludwig van Beethoven 1770-1827
Quartetto in si bemolle maggiore, op. 18 n. 6

§15.40-16.21
MICHELE CAMPANELLA SUONA LISZT
Franz Liszt 1811-1886
Rapsodia ungherese n. 1 in do diesis minore
Franz Liszt 1811-1886
Rapsodia ungherese n. 2 in do diesis minore
Franz Liszt 1811-1886
Rapsodia ungherese n. 3 in si bemolle maggiore
Franz Liszt 1811-1886
Aida, Danza sacra e duetto finale

§16.22-16.56
CONCERTO DIRETTO DA CHARLES MÜNCH
Edward Elgar 1857 – 1934
Introduzione e Allegro per quaretto d'archi e orchestra d'archi op. 47
Alexei Haieff 1914-1994
Sinfonia n. 2

§16.57-17.46
SETTECENTO STRUMENTALE ITALIANO
Alessandro Scarlatti 1660-1725
Concerto grosso n. 1 in fa minore
Giovanni Battista Sammartini 1700-1775
Sinfonia in do minore per archi e continuo J-C 9
Giovanni Battista Viotti 1755-1824
Concerto per violino e orchestra n. 22 in la minore

§17.47-18.30
Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Divertimento per due corni e archi in si bemolle maggiore K. 287

§18.30-18.40 notiziario

§18.40-19.40
IL GRUPPO DEI SEI
a cura di Luca Scarlini
I trasmissione: Francis Poulenc 1899 - 1963
Francis Poulenc 1899 - 1963
Le bestiaire ou le cortege d’Orphèe (5'03''). Benoît Charpentier, baritono - Orchestre de la Société des Concerts du Conservatoire, direttore Georges Prêtre. Cd Emi
Francis Poulenc 1899 - 1963
Calligrammes (10'30''). Pierre Bernac, baritono - Francis Poulenc pianoforte. Cd, Sony.
Francis Poulenc 1899 - 1963
da Le gendarme incompris: ouverture (3'17''). Solisti dell’Orchestre National de France, direttore Charles Dutoit. Cd Decca.
Francis Poulenc 1899 - 1963
Les mariés de la tour Eiffel (5’). Orchestre de Paris, direttore Georges Prêtre. Cd Erato.
Francis Poulenc 1899 - 1963
da Les Mamelles de Tiresias: Prologue (6'47''). Bernard Loonen, tenore, Nieuw Ensemble-Opera Trionfo, direttore Ed Spanjaard. Cd Brilliant Classics Opera.
Francis Poulenc 1899 - 1963
da Les Mamelles de Tiresias: «Non monsieur, mon mari» (5' 16''). Bernard Loonen, tenore - Renate Arends, soprano - Nieuw Ensemble-Opera Trionfo, direttore Ed Spanjaard. Cd Brilliant Classics Opera.

§19.41-20.30
Igor Stravinskij 1882-1971
L’uccello di fuoco, Balletto in due quadri

§20.30-21.31
Carl Orff 1895-1982
Carmina Burana, Cantiones profanae cantoribus et choris cantandae comitantibus instrumentis atque imaginibus magicis

§21.32-21.48
MUSICA CORALE
Richard Strauss 1864 – 1949
Die Göttin in Putzzimer, per doppio coro misto, testo di Friedrich Rückert
Arnold Schönberg 1874-1951
Friede auf Erden op. 13 per coro a cappella

§21.49-22.10
Sergej Rachmaninov 1873-1943
Suite n. 2 op. 17 per due pianoforti

§22.11-22.34
Darius Milhaud 1892 – 1974
Concerto per arpa e orchestra op. 323

§22.35-23.06
Franz Schubert 1797-1828
Divertissement à l’hongroise in sol minore D. 818

§23.07-23.37
LE CANTATE DI ALESSANDRO SCARLATTI
Alessandro Scaratti 1660-1725
Ammore, brutto figlio de pottana, cantata per tenore e basso continuo
Alessandro Scaratti 1660-1725
Dimmi crudele, e quando, Duetto per soprano, alto e basso continuo

§23.37-24.00
Salvatore Sciarrino 1947-vivente
Variazioni per violoncello e orchestra (1974)

Per informazioni sui palinsesti contatta Luca Berni:programmazione@retetoscanaclassica.it

RETE TOSCANA CLASSICA
Sede: Viale della Repubblica 277 - 59100 Prato
Tel 0574 401894 Fax 0574 448547
P.IVA 01928540978
info@retetoscanaclassica.it