ALLA SCOPERTA DI RUGGERO LEONCAVALLO

Cari amici,

già il mese scorso, quando Rete Toscana Classica si dava una nuova veste con un sito web totalmente ridisegnato, si inaugurava una rubrica che all’inizio di ogni mese fornisce notizie sulla vita culturale a Prato. Si intitola Trame culturali ed è concepita come contenitore di notizie e approfondimenti sulle istituzioni che producono musica, teatro, mostre d’arte, presentazioni di libri, iniziative rivolte alla formazione. Lo consideriamo un periodico che vuole valorizzare in primo luogo le attività legate a Palazzo Martini, la nostra sede, la casa della musica che condividiamo con la Scuola di Musica “Giuseppe Verdi” e la Camerata strumentale “Città di Prato”. Curato da Andrea Nanni, il nostro addetto alla redazione giornalistica, e da Sara Parigi, questo spazio radiofonico di mezz’ora dà anche voce al sistema pratese dei musei (Centro Pecci per l’arte contemporanea, Museo di Palazzo Pretorio, Museo del tessuto) e agli spettacoli del Teatro Metastasio, ma pone una speciale attenzione anche al mondo dell’educazione e alla vivacità dei progetti che queste istituzioni rivolgono ai più giovani e alle scuole. Da Palazzo Martini, grazie alla redazione di Rete Toscana Classica e alla collaborazione con la Scuola di Musica e la Camerata, vi raccontiamo la vivacità del nuovo modello culturale pratese.
A partire dall’8 aprile, Cesare Orselli, uno dei più autorevoli esperti della “Giovane Scuola” di operisti italiani fra Ottocento e Novecento, ci disegnerà in quattro trasmissioni un profilo biografico e artistico di Ruggero Leoncavallo, in occasione del centenario della morte. L’autore di Pagliacci si spense infatti proprio in Toscana, a Montecatini Terme, il 9 agosto del 1919.
L’ultima segnalazione è per il concerto della Camerata strumentale “Città di Prato”, che trasmetteremo in diretta dal Teatro Politeama l’11 aprile alle 20.55. Sul podio il direttore musicale dell’orchestra Jonathan Webb con un programma che presenta tre partiture per tre città d’Europa: La musica notturna nelle strade di Madrid di Boccherini, la Sinfonia “Oxford” di Haydn e la Sinfonia “Praga” di Mozart.

A tutti voi, buon aprile con Rete Toscana Classica e buona Pasqua!

Alberto Batisti