Elisabetta Tesi alla guida di Rtc

Care amiche e cari amici,

Elisabetta Tesi è la nuova presidente del rinnovato Consiglio di amministrazione della Fondazione Rete Toscana Classica.

Ringrazio – a nome dell’intera squadra di Rtc e a titolo personale – il Presidente uscente Antonio Cirri per l’impegno generosamente profuso in questi anni e per lo spirito di collaborazione con cui ha interpretato il proprio ruolo.
Allo stesso modo ringrazio i consiglieri uscenti per il contributo che hanno portato con appassionata dedizione.

La nuova presidente

Elisabetta Tesi mette a disposizione di Rete Toscana Classica il patrimonio di una lunga e prestigiosa esperienza, maturata attraverso incarichi di alto profilo professionale. Fra i tanti ruoli ricoperti, è stata Direttore Generale della Fondazione Teatro Massimo di Palermo, Direttore delle risorse umane e finanziarie per la Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Ataf S.p.A, Assessore del Comune di Firenze con deleghe a Organizzazione e Risorse Umane, Informatizzazione, Statistica, Anagrafe e Servizi Demografici.
Laureata in matematica, è stata membro del Comitato scientifico della Scuola Superiore Sant’ Anna di Pisa per il Master “Management dell’Innovazione” e docente di Organizzazione, Gestione del cambiamento e Nuove tecnologie. In estrema sintesi, siamo in buone mani.

La affiancano nel Consiglio di amministrazione Paolo Frassinelli e Paolo Sanesi, confermati nell’incarico, e le new entries Giancarlo Gisonni e Antonio Caminati. A quest’ultimo Rete Toscana Classica deve molto, perché nel 2002 egli seguì per conto della Regione Toscana l’itinerario che portò alla nascita della nostra emittente, di cui fu l’appassionato e sagace ostetrico. A tutto il nuovo Consiglio indirizziamo gli auguri più grati e affidiamo le nostre speranze.

I concerti dell’Orchestra della Toscana

Mentre il tuono feroce della guerra sembra assordare il mondo, il rifugio della musica acquista per tutti noi un valore ancora più salvifico, un porto per mettere in sicurezza le nostre anime turbate e impaurite. In questo mese, ogni domenica sera (con replica il giovedì pomeriggio) potrete ascoltare un magnifico concerto dell’Orchestra della Toscana. Concerti registrati nei mesi scorsi e affidati a interpreti di gran classe, quali Ian Bostridge, Markus Stenz, James Conlon e Alina Ibragimova. 

I concerti della Camerata strumentale città di Prato

Due sono anche gli appuntamenti con i concerti della Stagione sinfonica della Camerata strumentale città di Prato.
Il 7 aprile il programma diretto da Luigi Piovano, con Grazia Raimondi solista al violino, viene trasmesso in diretta dal Teatro Politeama.
Il 13 aprile, Mercoledì Santo, proporremo invece la registrazione di un concerto monografico dedicato a Bach, registrato lo scorso 27 gennaio nella Chiesa di San Francesco a Prato. Claudio Novati, organista e direttore, e il baritono Mauro Borgioni affrontano due tra le più alte espressioni della spiritualità bachiana: le Cantate Ich will den Kreuzstab gerne tragen e Ich habe genug. Ve le offriamo come antidoto alla barbarie che sta versando tanto sangue innocente.

Buona Pasqua, con la speranza che da quel Sepolcro risorga la Pace.

Alberto Batisti

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy