Annie Fischer interpreta Beethoven

21/05 - 19.11

Annie Fischer interpreta due Sonate di Beethoven: la Sonata  in re maggiore op. 28 “Pastorale” e la Sonata in sol maggiore op. 31 n. 1. In quest’ultima si manifesta con evidenza la componente dell’umorismo beethoveniano.
Nata nel 1914 e morta nel 1995 a Budapest, la grande pianista ungherese, si è guadagnata l’ammirazione di importanti colleghi. Sviatoslav Richter l’ha definita “una grande artista dalla genuina profondità”. Maurizio Pollini ha sottolineato la sua “semplicità e immediatezza”. Pur se poco conosciuta al grande pubblico, ancora oggi le sue esecuzioni costituiscono un punto di riferimento irrinunciabile.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy