Britten interpreta Schubert

13/10 - 14.34

Benjamin Britten interpreta due pagine di Franz Schubert: la Sinfonia in si minore D. 759 «Incompiuta» e la Fantasia in fa minore, D. 940. Solo i primi due movimenti dell’Incompiuta sono completi, mentre del terzo rimane un abbozzo. Nonostante questo, la Sinfonia si proietta oltre Beethoven sia nella dinamica umorale sia nello svincolarsi dalla coerenza strutturale per valorizzare l’autonomia di melodia, armonia e timbro. La ascoltiamo nell’esecuzione della English Chamber Orchestra. In compagnia di Sviatoslav Richter, Britten affronta poi la Fantasia per pianoforte a quattro mani scritta da Schubert negli ultimi mesi di vita. Dedicata all’ex allieva Carolina, figlia del conte Esterhàzy, è una sequenza in quattro movimenti in bilico tra inquietudine e speranza.

 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy