Cronache musicali: due novità da NovAntiqua

13/01 - 15.40

Cronache musicali, a cura di Luca Berni, presenta due nuove produzioni discografiche di NovAntiqua tra Settecento sacro e Novecento politico. NovAntiqua è un’etichetta discografica nata nel 2010 da un collettivo di musicisti. Gli artisti di Musica NovAntiqua si definiscono “asimmetrici, decentrati, periferici rispetto al mainstream e portati per natura al vagabondaggio culturale. NovAntiqua è un pianeta piccolo con un’orbita senza centro tutta sua, irregolare e perennemente instabile. Un mondo musicale con molti centri di gravità e nessun satellite”. Del collettivo fanno parte anche Mario Sollazzo e Stefano Zanobini, entrambi intervistati in questa puntata.

Per NovAntiqua Mario Sollazzo ha realizzato con l’Ensemble Alraune la prima registrazione de Li prodigi della divina grazia nella conversione e morte di San Guglielmo, Duca d’Aquitania, dramma sacro in tre atti scritto da Giovanni Battista Pergolesi nel 1731 come saggio finale degli studi compiuti al Conservatorio dei Poveri di Gesù Cristo di Napoli.

Il violista Stefano Zanobini, membro anche lui dell’Ensemble Alraune, è invece protagonista del quarto album pubblicato da NovAntiqua nella collana Musica e Regime. Ne sono protagoniste le musiche di compositori osteggiati dal regime nazista. In questo volume sono comprese pagine di Adolf Busch, Günther Rapahel, Paul Hindemith, Béla Bartók, Gideon Klein e Sándor Vándor.
In replica venerdì 15 gennaio alle 10.40.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy