Due giovani pianisti eseguono Franz Liszt

18/03 - 16.41

Due giovani pianisti eseguono Franz Liszt: Wojciech Waleczek e Ingrid Carbone. In apertura ascoltiamo quattro brani da Harmonies poétiques et religieuses, S172a/R[14] (1847). Il quarantenne Wojciech Waleczek esegue infatti in sequenza Hymne de l’Enfant à son réveilLes MortsPiano Pièce in si bemolle maggiore e Bénédiction de Dieu dans la solitude. A seguire ascoltiamo cinque brani eseguiti dalla cosentina Ingrid Carbone. Si tratta di brani tratti dal suo debutto discografico tutto dedicato a Liszt, intitolato Les harmonies de l’esprit. I primi tre sono tratti dal diadema delle sei Consolations. Dopo la n. 4 in re bemolle maggiore (Quasi adagio), la n. 5 in mi maggiore (Andantino) e la n. 6 in mi maggiore (Allegretto sempre cantabile), la pianista calabrese propone Liebestraum n. 3, il celebre “sogno d’amore” concepito come un lieder ma rimasto senza parole. In chiusura una pagina di raro ascolto, la Légende n. 2: San Francesco di Paola cammina sulle acque, in cui viene evocato il miracolo compiuto dal santo eremita quando attraversò lo stretto di Messina camminando sulle acque.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy