Eduard van Beinum dirige Alphons Diepenbrock

28/04 - 23.13

Eduard Van Beinum dirige Te Deum Laudamus scritto dal compositore olandese Alphons Diepenbrock tra il 1897 e il 1908. Il grande direttore nato ad Arnhem nel 1900 è morto nel 1959 sul podio della Royal Concertgebouw Orchestra mentre provava la Sinfonia n. 1 di Brahms. Ed è proprio da quel podio, su cui ha passato venticinque anni, che dirige questa pagina sacra, così introdotta dall’autore in occasione della sua prima esecuzione all’Amsterdam Concertgebouw il 10 gennaio 1902:
Te Deum Laudamus è un inno di ringraziamento tradizionalmente attribuito a Sant’Ambrogio (340-397), ma la cui paternità non è affatto certa. Questa possente poesia è scritta in versi liberi – prosa ritmica – ed è certamente una delle più antiche poesie cristiane. La melodia con cui questa poesia viene cantata nella Chiesa cattolica fino ad oggi, è molto probabilmente di una data ancora precedente”.
Le voci soliste sono di Erna Spoorenberg soprano, Nan Merriman contralto, Ernst Haefliger tenore e Laurens Bogtman basso.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy