Ernest Ansermet dirige Beethoven

24/11 - 22.18

In seconda serata vi proponiamo un concerto dedicato a Beethoven con Ernest Ansermet sul podio dell’Orchestre de la Suisse Romande.
In apertura ascoltiamo il Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore, op. 73 “Imperatore” con Rudolf Serkin al pianoforte. Siamo nel 1809, un anno in cui il pianoforte sembra tornato decisamente al centro dell’interesse del musicista. Tra le partiture concepite per questo strumento troviamo una delle pagine più celebri e celebrate: il quinto e ultimo concerto, il più grandioso nella concezione e nelle dimensioni, nutrito da un ardore patriottico causato dalle drammatiche vicende politiche di quegli anni, nonché una delle opere che maggiormente hanno contribuito a creare il mito del Beethoven eroico.
A seguire la celeberrima Sinfonia n. 5 in do minore op. 67, composta tra il 1804 e il 1808, forse il massimo esempio della nuova sensibilità romantica. La partitura rivela come poche altre i caratteri distintivi del linguaggio beethoveniano.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy