Fritz Kreisler: imitazioni nello stile di…

13/06 - 12.15

Nato a Vienna nel 1875, Fritz Kreisler è stato un virtuoso del violino e ha scritto anche brani presentati al pubblico come trascrizioni di autori classici. Solo nel 1935 rivelò che non si trattava di trascrizioni ma di imitazioni da lui stesso composte. Tra queste la più celebre è forse il Preludio e Allegro nello stile di Pugnani che apre questa curiosa antologia. Lo ascoltiamo eseguito da Henryk Szeryng al violino e da Charles Reiner al pianoforte in una registrazione del 1963. A seguire le Variazioni su un tema di Corelli nello stile di Tartini con Domenico Nordio al violino e Mikhail Lidsky al pianoforte. È poi la volta del Rondino su un tema di Beethoven in cui ritroviamo il violinista Henryk Szeryng e il pianista Charles Reiner. Gli stessi esecutori ci accompagnano al brano – l’Allegretto nello stile di Boccherini – che conclude questa galleria di specchi deformanti in cui il trasformismo la fa da padrone.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy