I madrigali in stile rappresentativo di Monteverdi

29/03 - 15.40

Ascoltiamo due celeberrimi madrigali in stile rappresentativo tratti dall’ottavo libro dei Madrigali di Claudio Monteverdi. Strutturato in due metà simmetriche, una dedicata alla guerra l’altra all’amore, l’ottavo libro contiene infatti sia Il Ballo delle Ingrate sia il Combattimento di Tancredi e Clorinda. Ve li proponiamo nell’esecuzione del Concerto Vocale diretto da René Jacobs.

Scritto per le celebrazioni nuziali di Francesco Gonzaga e Margherita di Savoia tenute a Mantova nel 1608, Il Ballo delle Ingrate è stato poi adattato per i festeggiamenti dell’Incoronazione di Ferdinando III d’Asburgo a Vienna nel 1636. Il libretto è di Ottavio Rinuccini. Le voci soliste nell’edizione di Jacobs sono quelle di Maria Cristina Kiehr (Amore), Bernarda Fink (Venere), Antonio Abete (Plutone) e Marisa Martins (Una delle Ingrate).

Monteverdi sceglie i versi di Torquato Tasso dal Canto XII della Gerusalemme Liberata come libretto per il Combattimento di Tancredi e Clorinda. Commissionato da Girolamo Mocenigo in occasione del carnevale, fu presentato per la prima volta a Venezia nel 1624. Lo ascoltiamo cantato dal baritono Victor Torres, dal tenore Kobie van Resenburg e dal soprano Salomé Haller.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy