Julius Katchen interpreta Brahms

06/01 - 14.16

Sarà il pianista Julius Katchen ad interpretare tre variazioni di Johannes Brahms nell’ascolto che vi proponiamo.
Annoverato tra i maggiori virtuosi della scuola americana, Katchen debuttò nel 1936, a soli dieci anni, con la Philharmonia Orchestra a New York su invito del direttore d’orchestra Eugene Ormandy. La sua carriera lo vide protagonista di numerosissimi concerti soprattutto in Europa. Registrò numerose pubblicazioni ma Brahms fu il compositore che approfondì maggiormente.
Iniziamo l’ascolto dedicato proprio alle pagine musicali di Johannes Brahms con Variazioni e fuga su un tema di Händel in si bemolle maggiore op. 24. Segue Variazioni su un tema di Paganini dal Libro I per poi concludere con Variazioni su un tema di Paganini da Libro II. Queste ultime fanno parte del corpus op.35 di Brahms, diviso in due Libri, il cui destinatario era il pianista Carl Tausig. Furono completate nel 1863. Entrambe i Libri iniziano con un tema paganiniano per poi svilupparsi, quasi in forma di studio, in variazioni.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy