La Messa Glagolitica di Leoš Janáček

27/09 - 12.40

La Messa Glagolitica scritta da Leoš Janáček nel 1926 si articola in otto sezioni, di cui tre orchestrali e cinque corrispondenti alle parti tradizionali della messa. La scrittura glagolitica è quella di un’antica lingua slava. Etimologicamente alfabeto “glagolitico” significa alfabeto “del Verbo”. Ascoltiamo la Messa Glagolitica nell’esecuzione del Coro Filarmonico di Praga e dell’Orchestra Filarmonica Cèka diretti da Charles Mackerras. Le voci soliste sono di Elisabeth Söderström (soprano), Drahomíra Drobková (contralto), František Livora (tenore) e Richard Novák (basso).

  1. Úvod (Preludio)
  2. Gospodi pomiluj (Kyrie)
  3. Slava (Gloria)
  4. Věruju (Credo) – Raspět že zany (Cruzifixus) – I voskrse (Et resurrexit) – Amin (Amen)
  5. Svet (Sanctus) – Blagosloven (Benedictus) – Osanna vo výšnich (Hosanna)
  6. Agneče božij (Agnus dei)
  7. Varhany solo (organo solo)
  8. Intrada (Uscita)

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy