La musica di Giovanni Sollima

09/01 - 18.54

In questo ascolto vi proponiamo un piccolo percorso nella musica di Giovanni Sollima.
Nato a Palermo nel 1962, Sollima studia al Conservatorio della città natale diplomandosi prima in violoncello e poi in composizione. Collabora fin da subito con i maggiori interpreti contemporanei del mondo della musica classica e si esibisce, sia come solista che sul podio, delle più note formazioni internazionali. Nel 1993, ad un anno dalla strage di Capaci, insieme ad altri compositori, scrisse il Requiem per le vittime della mafia.
Ascolteremo in questo spazio il Reperto n. 12 (1997) da un frammento schubertiano eseguito dal Trio Italiano. A seguire When we weere trees, interpretato e diretto dallo stesso Sollima al violoncello, accompagnato da Monika Leskovar al secondo violoncello e la formazione Solistenensemble Kaleidoskop. 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy