La musica per archi di Hindemith

05/02 - 14.02

Apriamo il pomeriggio con un ascolto dedicato a due esempi di musica per archi del compositore e violista tedesco Paul Hindemith.
In apertura troviamo Trauermusik, per viola e archi con Yuri Bashmet alla viola e alla guida dei Solisti di Mosca. Hindemith compose questa pagina nel 1936 in memoria di Giorgio V d’Inghilterra, che si dilettava a suonare la viola. Il brano si articola in quattro movimenti: Lento – Poco mosso – Vivace – Corale: Per il tuo Trono io qui cammino. Molto lento.
A seguire i Cinque Pezzi per orchestra d’archi op. 44 n. 4 nell’esecuzione della Bath Festival Orchestra diretta da Yehudi Menuhin. I Cinque Pezzi (Lento – Lento. Veloce – Vivace – Molto lento – Vivace) sono scritti per due violini, viola, violoncello e contrabbasso, a cui si aggiunge nell’ultimo un violino solista. La registrazione è stata effettuata dal vivo a Londra il 3 luglio 1965.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy