La voce di Anna Bonitatibus

09/11 - 15.40

La voce di Anna Bonitatibus evoca Semiramide, la prima regina della Mesopotamia, tracciando un itinerario musicale che va da Meyerbeer a Rossini e García. Si tratta di un estratto dall’album Semiramide – La Signora regale, con cui il mezzosoprano ha vinto l’International Opera Awards.
Dalla Semiramide di Giacomo Meyerbeer ascoltiamo dunque recitativo e canzonetta con coro “Più non si tardi – Il piacer, la gioia scenda”. Solista Elena Spotti all’arpa obbligata. A seguire “Serena i vaghi rai – Bel raggio lusinghier” dalla Semiramide di Gioachino Rossini. Infine “Già il perfido discese – Al mio pregar t’arrendi” dalla Semiramis di Manuel García. Accompagnano Anna Bonitatibus il Coro La Stagione Armonica e l’Accademia degli Astrusi diretti da Federico Ferri.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy