L’arte invisibile: La maledizione, seconda puntata

02/12 - 18.40

Il ciclo L’arte invisibile presenta oggi la seconda puntata de La maledizione. Piccolo viaggio senza ritorno, guardando da lontano il Rigoletto di Giuseppe Verdi. In questa seconda tappa intitolata PiccionaiaClaudio Morganti riflette sulla dimensione popolare di Rigoletto, che insieme a Trovatore e Traviata, fa parte della cosiddetta “trilogia popolare”. Perché si chiama così? Perché i protagonisti sono personaggi del popolo o perché queste furono le opere che consacrarono definitivamente Verdi a livello popolare? Lo scopriremo attraverso un periglioso viaggio in bicicletta attraverso le antiche nebbie della pianura Padana. Insieme a Roberto Abbiati, Morganti ci accompagnerà tra dialetti, camion, fantasmi, falegnami, campanelli e improbabili strumenti musicali.
L’arte invisibile è un progetto a cura di Rodolfo Sacchettini realizzato dalla Fondazione Teatro Metastasio con il suo Gruppo di Lavoro Artistico.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy