Le Cantate di Francesco Provenzale

01/07 - 14.31

Proseguiamo nella scoperta delle Cantate di Francesco Provenzale nell’esecuzione della Cappella della Pietà dei Turchini diretta da Antonio Florio. Il compositore e didatta napoletano, nato nel 1624 e morto nel 1704, è stato primo maestro della Pietà dei Turchini, conservatorio in cui si era formato. Le cantate da camera napoletane dell’età barocca sono spesso mini opere a sé stanti, ricche di colori locali grazie all’uso della lingua e dei personaggi partenopei, comici o meno, ma anche grazie all’elaborazione di melodie popolari che vi riecheggiano. Oggi ne ascoltiamo cinque. La prima è Compatitemi amanti a due soprani cantata da Antonella Ippolito e Roberta Andalò. A seguire Come io viva Dio lo sà nell’interpretazione del tenore Rosario Totaro. È poi la volta di All’impero d’amor, cantata dal tenore Pino de Vittorio. E ancora, Sdegnosetta, e che vuoi tu? interpretata da Antonella Ippolito. Infine ritroviamo Pino de Vittorio in Serva antica.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy