L’Orchestre du Domaine Musical

26/06 - 21.57

La Domaine Musical è una società di concerti fondata a Parigi nel 1954 da Pierre Boulez “per ristabilire la comunicazione tra i compositori del nostro tempo e il pubblico interessato all’avanzamento della sua epoca”. Il repertorio della Domaine Musical è stato incentrato sulla musica preclassica e d’avanguardia fino al 1973, anno del suo scioglimento. Gilbert Amy ne è stato il direttore principale dal 1967. Nel concerto che vi proponiamo Amy è coinvolto sia come direttore che come compositore. In programma troviamo infatti due sue composizioni e tre opere di Anton Webern. Di quest’ultimo ascoltiamo in apertura i Quattro Lieder per voce e orchestra op. 13 cantati dal soprano Liliana Poli, seguiti dai Cinque pezzi per orchestra op. 10. Passiamo poi a Diaphonies di Gilbert Amy. Torniamo a Webern con il Concerto per nove strumenti op. 24. Lo eseguono Christian Lardé (flauto), Claude Maisonneuve (oboe), Guy Deplus (clarinetto), André Fournier (corno inglese), Jacques Lecointre (tromba), René Allain (trombone), Jacques Parrenin (violino), Serge Collot (viola) e Christian Vivaldi (pianoforte). In chiusura Inventions di Amy con Claude Helffer alla celesta e al pianoforte, Raymond Guiot al flauto, Francis Pierre all’arpa e Jean-Pierre Drouet alla marimba e al vibrafono.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy