Maestri della tastiera: Robert Casadesus

25/01 - 12.40

Tra i maestri della tastiera non può mancare Robert Casadesus, grande pianista francese che ascoltiamo in pagine di Bach, Fauré e Saint-Saëns. In apertura troviamo la Toccata in mi minore BWV 914 di Johann Sebastian Bach. A seguire due lavori orchestrali di fine Ottocento. Il primo è la Ballata per pianoforte e orchestra op. 19 che Gabriel Fauré scrisse in prima battuta per pianoforte solo. Ispirata a suggestioni wagneriane, la Ballata è dedicata a Camille Saint-Saëns. Ed è proprio lui l’autore del Concerto n. 4 in do minore per pianoforte e orchestra op. 44, considerato da Alfred Cortot “l’opera la più completa composta da Saint-Saëns per il pianoforte”. Il grande pianista ne ammirava “la concezione solidamente equilibrata e la struttura formale affascinante”. In entrambi i Concerti Casadesus è accompagnato dalla New York Philharmonic Orchestra diretta da Leonard Bernstein.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy