Murray Perahia interpreta Chopin

21/02 - 18.13

Murray Perahia interpreta al pianoforte tre brevi brani di Frédéric Chopin: due Improvvisi e un Studio. Ascoltiamo per primo l’Improvviso n. 2 in fa diesis maggiore op. 36. Il secondo dei quattro Improvvisi risale al 1839 e viene considerato uno dei vertici della produzione del compositore polacco. A seguire lo Studio in mi maggiore op. 10 n. 3. Il terzo dei dodici Studi scritti tra il 1830 e il 1832 reca l’indicazione “lento ma non troppo” e presenta una delle melodie già struggenti che Chopin ci ha regalato. In chiusura l’Improvviso n. 3 in sol bemolle maggiore op. 51. Scritto nel 1842, il terzo dei quattro Improvvisi è dedicato alla contessa Esterhazy.