Musiche ispirate alla pittura di Goya

27/05 - 22.55

Quasi in chiusura di serata rendiamo omaggio a musiche ispirate alla pittura di Francisco Goya attraverso due composizioni di Enrique Granados e di Mario Castelnuovo-Tedesco.

In apertura ascoltiamo Goyescas, la suite per pianoforte in due parti scritta da Enrique Granados nel 1911 e sottotitolata Los majos enamorados. Quattro anni dopo il compositore spagnolo avrebbe costruito, a partire dalla suite, un’opera con lo stesso titolo. L’opera è di rara esecuzione mentre la suite è entrata a pieno titolo nella letteratura pianistica. La ascoltiamo nell’interpretazione di Aldo Ciccolini.

A seguire ecco il Capriccio op. 195 n. 18 “Il sogno della ragione produce mostri” dai Ventiquattro Caprichos de Goya op. 195 di Mario Castelnuovo-Tedesco suonato dal chitarrista Lorenzo Micheli. Scritto nel 1961, il brano è ispirato alla celeberrima incisione visionaria di Goya. La musica prende la forma di una breve Chaconne con cinque variazioni. La ricapitolazione finale è “molto lenta e solenne”.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy