Musicisti toscani: Carlo Angeloni

12/04 - 18.40

Tra i ritratti che dedichiamo ai musicisti toscani oggi è la volta di Carlo Angeloni, compositore nato nel 1834 a Lucca e lì morto nel 1901. Allievo di Michele Puccini, padre di Giacomo, diventerà poi maestro di quest’ultimo. La sua attività è indirizzata prevalentemente verso il repertorio sacro ma non mancano opere teatrali. Nonostante il discreto successo ottenuto nella città natale, le sue composizioni non entrano nei cataloghi degli editori di maggior rilievo.

Ne ascoltiamo il Miserere per soli, coro e orchestra scritto nel 1877 e considerato uno dei suoi lavori migliori. Giuliano Carella dirige la Cappella Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca e l’Orchestra lirico-sinfonico del Teatro del Giglio di Lucca. Le voci soliste sono del soprano Daniela Piccini, del contralto Fernanda Piccini, del tenore Valerio Grazioli tenore e del baritono Antonio Juvarra.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy