Nikita Magaloff suona Mendelssohn e Beethoven

04/02 - 11.41

Ascoltiamo il grande pianista russo Nikita Magaloff in due sonate di Felix Mendelssohn Bartholdy e di Ludwig van Beethoven. Naturalizzato svizzero nel 1956, questo straordinario solista è stato anche un eccellente didatta, maestro di Martha Argerich.
In apertura troviamo la Sonata per pianoforte, op. 106 scritta nel 1827 da un Mendelssohn diciottenne. Si tratta della terza e ultima delle tre sonate per pianoforte composte da Mendelssohn, che in seguito abbandonerà per sempre questo genere. Lo slancio dinamico, l’eccitazione virtuosistica e il gusto della divagazione l’avvicinano a una fantasia in cui i quattro tempi si dispiegano senza soluzione di continuità.
A seguire la celebre Sonata per pianoforte, op. 57 “Appassionata” di Beethoven, uno dei maggiori e più eseguiti capolavori pianistici del compositore tedesco.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy