Originale e trascrizione: l’op 47 di Schumann

26/11 - 12.40

Ascoltiamo l’op 47 in mi bemolle maggiore di Robert Schumann nella versione originale, ovvero il Quartetto per pianoforte e archi, e nella trascrizione per pianoforte a quattro mani di Johannes Brahms.
La versione originale è eseguita da Glenn Gould al pianoforte e da membri del Quartetto Juilliard. Interpretano, invece, la versione di Brahms i pianisti Silke-Thora Matties e Christian Köhn. Nel Quartetto scritto nel 1842 il pianoforte ha un ancora un ruolo protagonistico. Alla prima esecuzione, a Lipsia l’8 dicembre 1844, lo suonava Clara Wieck. Con lei c’erano Ferdinand David al violino, Niels Gade alla viola e il conte Matvei Wielhorsky, dedicatario della partitura, al violoncello.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy