Seiji Ozawa dirige la Sinfonia n. 2 di Mahler

12/03 - 20.30

Seiji Ozawa dirige la Sinfonia n. 2 “Resurrezione” di Gustav Mahler con il Tanglewood Festival Chorus e la Boston Symphony Orchestra. Le voci soliste sono del soprano Kiri Te Kanawa e del mezzosoprano Marilyn Horne.
Mahler scrisse i primi tre movimenti tra il 1887 e il 1894, completando la sinfonia solo 1896 con l’aggiunta di due brani con interventi vocali. Il primo è il Lied Urlicht, tratto da Des Knaben Wunderhorn di Arnim e Brentano, inserito nel quarto movimento. Nel quinto e ultimo movimento si inserisce invece l’intervento corale con due voci soliste sull’ode Die Auferstehung (“Resurrezione”) di Friedrich Klopstock. Mahler aveva sentito i versi dell’ode di Klopstock cantati da un coro di voci bianche durante il funerale del direttore d’orchestra Hans von Bülow. La sinfonia si apre con una cerimonia funebre e si chiude con il sogno di rigenerazione che dà il titolo a tutta la partitura.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy