Serata all’opera: L’Orfeide di Malipiero

07/11 - 20.30

La nostra Serata all’opera propone L’Orfeide di Gian Francesco Malipiero in una registrazione storica dal vivo realizzata al Teatro della Pergola a Firenze il 7 giugno 1966. Hermann Scherchen dirige il Coro e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. L’opera, su libretto dello stesso Malipiero, si articola in tre parti: La morte delle maschere, Sette canzoni e Orfeo, ovvero L’Ottava Canzone. Così la presentava l’autore nel 1922: “L’Orfeide non è un ciclo di tre opere in un atto, ma un’opera sola in tre parti. (…) La morte delle maschere è la condanna del convenzionale (le maschere vengono rinchiuse, come balocchi fuori uso, in un armadio) e l’invito a cogliere la vita semplice, dal vero, per farne della musica. La terza parte: Orfeo, ovvero L’Ottava Canzone è una satira sulla indifferenza, sull’incomprensione o sullo sterile entusiasmo constatati al primo contatto col pubblico di vari paesi delle Sette canzoni, le quali stanno al centro dell’opera”. La prima rappresentazione ebbe luogo allo Stadttheater di Düsseldorf il 31 ottobre 1925.

La morte delle maschere
Orfeo Alvinio Misciano
L’impresario Mario Bini
Brighella Giorgio Giorgetti
Arlecchino Mario Carlin
Il Dottor Balanzon Renato Capecchi
Il Capitan Spaventa Paolo Pedani
Pantalon Claudio Giombi
Tartaglia Enzo Guagni
Pulcinella Mario Ferrara

Sette Canzoni
I vagabondi
Il Cantastorie Alberto Rinaldi
A Vespro
Voce interna Giorgio Giorgetti
Il Ritorno
La madre Magda Olivero
L’ubriaco
L’ubriaco Renato Capecchi
La serenata
L’innamorato Dino Formichini
Il campanaro
Il campanaro Gino Orlandini
L’alba delle ceneri
Il lampionaio Manlio Micheli

Orfeo, ovvero L’Ottava Canzone
Un cavaliere Ottavio Taddei
Un venditore di bevande Valiano Natali
Nerone Alberto Rinaldi
Orfeo Alvinio Misciano
Agrippina Antonietta Daviso

 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy