Truls Mørk suona Haydn e Dvorak

22/02 - 15.40

Il violoncellista norvegese Truls Mørk suona Haydn e Dvorak. Nato a Bergen da un violoncellista e da una pianista, suona un raro violoncello Esquire di Domenico Montagnana del 1723. Nel 1982 è stato il primo artista scandinavo a vincere il Concorso internazionale Čajkovskij dal 1966. Ha vinto più volte lo Spellemannprisen sia nella categoria musica da camera sia nella categoria musica orchestrale. Nel 1992 ha vinto per l’esecuzione del Concerto per violoncello e orchestra in do maggiore Hob. VIIb n. 1 di Franz Joseph Haydn, che ascoltiamo con la Norwegian Chamber Orchestra diretta da Iona Brown. L’anno successivo Mørk si è aggiudicato lo Spellemannprisen per l’esecuzione del Concerto per violoncello e orchestra, op. 104 in si minore di Antonín Dvořák, che ascoltiamo con l’Orchestra Filarmonica di Oslo diretta da Mariss Jansons.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy