Walter Gieseking e Herbert von Karajan

19/08 - 17.10

Walter Gieseking al pianoforte e Herbert von Karajan sul podio della Philharmonia Orchestra interpretano pagine di Beethoven, Franck e Grieg.
In apertura ascoltiamo il Concerto n. 4 per pianoforte e orchestra in sol maggiore op. 58 del genio di Bonn. A seguire le Variazioni sinfoniche per pianoforte e orchestra in fa diesis minore di César Franck. In chiusura il Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 16 di Edvard Grieg.

Nato nel 1895 in Francia da genitori tedeschi,Walter Gieseking studia il pianoforte da autodidatta mentre coltiva la passione per le farfalle ereditata dal padre entomologo. Solo a sedici anni si iscrive al conservatorio di Hannover, dove studia con Karl Leimer. Passa il servizio militare suonando il violino e la viola nelle orchestrine dell’esercito, per poi conquistare fama internazionale con un repertorio inusuale. Col passare del tempo si distingue per le interpretazioni di Bach, dei classici e romantici tedeschi e soprattutto di Debussy e di Ravel, di cui incide le integrali. A queste si affianca l’integrale delle opere per pianoforte solo di Mozart.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy