News

1 luglio

6.00-6.38

LE SONATE PER VIOLINO E PIANOFORTE DI MOZART

  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in mi bemolle maggiore per violino e pianoforte K. 380
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in fa maggiore per violino e pianoforte K. 377
6.39-7.03

CONCERTI DI VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per fagotto in fa maggiore, R. 489
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per archi in mi minore «Madrigalesco» R. 129
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto per violoncello in re minore, R. 406
7.04-7.47
  • Sergej Taneyev 1856 – 1915
    Trio in re maggiore op. 22 per pianoforte, violino e violoncello
7.48-8.11

CLAUDIO ARRAU INTERPRETA CHOPIN

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Valzer in mi bemolle maggiore op. 18
  • Fredéric Chopin 1810 – 1849
    Scherzo n. 1 in si minore op. 20
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Improvviso n. 1 op. 29 in la bemolle maggiore
8.12-8.41

JANOS STARKER INTERPRETA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata n. 2 in re maggiore per viola da gamba e clavicembalo obbligato BWV 1028
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata n. 3 in sol minore per viola da gamba e clavicembalo obbligato BWV 1029
8.42-8.59
  • Albert Roussel 1869-1937
    Petite Suite op. 39
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Novantaquattro anni fa nasceva a Gütersloh il compositore tedesco Hans Werner Henze. Partecipò ai celebri Ferienkurse di Darmstadt, distinguendosi però dalle avanguardie postweberniane per la personale dialettica fra rinnovamento e senso della tradizione. Dirà infatti: «la mia musica trae vita da questa tensione: dall’abbandono della tonalità e dal ritorno ad essa».
Il lavoro Boulevard solitude, tratto dal film Viale del tramonto, ne fece uno dei maggiori protagonisti del teatro musicale del secondo Novecento. Compose anche sette sinfonie e vari concerti solistici. Nel 1974 fondò il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano che produsse eventi di primissimo piano. Si è spento nell’ottobre 2012.

  • Hans Werner Henze 1926-2012
    Caccia delle Mènadi, dall’opera Die Bassariden (1965)
  • Hans Werner Henze 1926-2012
    Barcarola per grande orchestra (1979)

Il 1° luglio 1927 fu dato in prima esecuzione a Francoforte il Primo concerto per pianoforte e orchestra di Béla Bartók, eseguito dallo stesso autore sotto la direzione di Wilhelm Furtwängler. L’occasione non fu suffragata da un grande successo, forse per lo stile essenzialmente ritmico e tagliente affidato alla parte del solista, lontana da qualsiasi abbandono melodico e di stampo romantico.
Nella struttura e nel linguaggio il lavoro rivela una certa influenza di un analogo Concerto scritto da Stravinskij tre anni prima. Anche qui infatti il discorso musicale punta sui fiati e sulla percussione e presenta un carattere rapsodico e molto vario nella tessitura timbrica e ritmica.

  • Béla Bartók 1881-1945
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 

Compie oggi ottantotto anni il pianista polacco Adam Harasiewicz, uno dei massimi interpreti di Chopin del XX secolo. Nato a Chodziez il 1° luglio 1932 ha studiato a lungo a Cracovia con Zbigniew Drzewiecki, raggiungendo livelli di assoluta eccellenza grazie alla combinazione di una tecnica superba, un’immaginazione lirica e di un approccio interpretativo di eccezionali consistenza e temperamento. Si è distinto negli anni come un autentico esponente della tradizione romantica polacca.
Nel 1955 ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale ‘Chopin’ di Varsavia, competizione di cui è stato a più riprese autorevole membro di giuria.

  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Tre Notturni op. 15
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Tre Preludi op. 28: n. 13 in fa diesis maggiore, n. 15 in re bemolle maggiore, n. 17 in la bemolle maggiore
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Ballata n. 3 in la bemolle maggiore op. 47
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.36

LA MUSICA DA CAMERA DI BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Trio per violino, viola e violoncello in re maggiore op. 9 n. 2
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Quintetto per archi in do maggiore op. 29
11.36-12.13
  • Antonin Dvořák 1841 – 1904
    Sinfonia n. 8 in sol maggiore, op. 88
12.14-12.30
  • Igor Stravinskij 1881-1971
    Tre movimenti da Pétrouchka
12.30 – 12.40

spazio informativo

12.40-13.10

TRAME CULTURALI
notizie dal Palazzo della Musica
a cura di Andrea Nanni
in collaborazione con Camerata Strumentale «Città di Prato» e Scuola comunale di musica «Giuseppe Verdi»

13.11-13.54

SONATE PER VIOLINO E PIANOFORTE

  • César Franck 1822 – 1890
    Sonata in la maggiore per violino e pianoforte
  • Claude Debussy 1862- 1918
    Sonata per violino e pianoforte
13.55-14.30

GRANDI DIRETTORI D’ORCHESTRA: ANDRÉ PREVIN

  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Ruy Blas, Ouverture op. 95
  • Hector Berlioz 1803-1869
    Il carnevale romano, Ouverture op. 9
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Variazioni su un tema di Haydn op. 56a
14.31-14.45

LE CANTATE DI FRANCESCO PROVENZALE

  • Francesco Provenzale 1624-1704
    Compatitemi amanti a due soprani
  • Francesco Provenzale 1624-1704
    Come io viva Dio lo sà, Cantata
  • Francesco Provenzale 1624-1704
    All’impero d’amor, Cantata
  • Francesco Provenzale 1624-1704
    Sdegnosetta, e che vuoi tu?, Cantata
  • Francesco Provenzale 1624-1704
    Serva antica
14.46-15.05
  • Darius Milhaud 1892-1974
    Le boeuf sur le toit, Cinéma-Symphonie su arie sudamericane op. 58
15.06-15.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Serenata in do minore K. 388 «Nacht Musik» per otto fiati
15. 30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

16.41-17.54

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Muzio Clementi 1752-1832
    Capriccio in forma di Sonata in mi do maggiore op. 47 n. 2
  • Franz Schubert 1797-1828
    Sonata in si bemolle maggiore D. 575
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Sonata per pianoforte in do diesis minore op. 80
17.55-18.30

GIULIANO CARMIGNOLA INTERPRETA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Concerto in la minore per violino, archi e basso continuo BWV 1041
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Concerto in re minore per violino, archi e basso continuo BWV 1052R
18.30 – 18.40

spazio informativo

18.40-19.08
  • Franz Liszt 1811-1886
    Due Episodi del Faust di Lenau S. 110
19.08-19.41
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Sonata n.1 per violino e pianoforte
19.42-20.01

LE OUVERTURES DI BOYCE

  • William Boyce 1711-1779
    Sinfonia in fa maggiore op. 2 n. 6 , dalla Serenata Solomon, 1742
  • William Boyce 1711-1779
    Sinfonia in re minore op. 2 n. 8 «Worcester Overture» 1758
20.01-20.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in sol minore op. 20 n. 3
20.30-21.14

L’ARTE DI RUGGERO RICCI

  • Éduard Lalo 1823-1892
    Sinfonia spagnola per violino e orchestra op. 21
  • Maurice Ravel 1875-1937
    Tzigane, Rapsodia da concerto per violino e orchestra
21.15-21.52
  • Alexander Skrjabin 1872-1915
    Ventiquattro Preludi op. 11
21.53-22.24
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Quintetto per archi in sol maggiore op. 111
22.24-22.36
  • Claude Debussy 1862-1918
    Pour le piano
22.37-23.00
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    La tempesta, poema sinfonico op. 18
23.00-23.29

RITRATTO D’INTERPRETE: FRANCESCO LIBETTA

  • Franz Liszt 1811- 1886
    Rigoletto di Verdi, Parafrasi da concerto S. 434
  • Ferruccio Busoni 1866-1924
    Sonatina super Carmen, Fantasia da camera
  • Maurice Ravel 1875-1937
    La Valse, Poema coreografico,versione per pianoforte
23.30-23.43
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Sonata in do minore per flauto traverso, viola da gamba, e cembalo TWV 42:1c6
23.44-24.00

BERNSTEIN DIRIGE SIBELIUS

  • Jean Sibelius 1865-1957
    Valse triste op. 44 n. 1
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Il cigno di Tuonela, Leggenda n. 3 da Lemminkäinen Suite op. 22 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy