News

19 agosto

6 – 6.44

GRANDI VIOLINISTI: ARTHUR GRUMIAUX

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata n. 3 in do maggiore per violino solo BWV 1005
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore op. 96
6.45-7.03
  • Muzio Clementi 1752-1832
    Sonata in si bemolle maggiore op. 12 n. 1
7.04-8.37

MUSICISTI A CACCIA

  • Clément Janequin 1485 – 1558
    La chasse
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in si bemolle maggiore per violino, archi e basso continuo op. 8 n. 10 R. 362 «La caccia»
  • Leopold Mozart 1719 – 1787
    Sinfonia da caccia in sol maggiore per quattro corni e orchestra
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 73 in re maggiore «La caccia»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quartetto in mi bemolle maggiore K. 458 «La caccia»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    La Chasse K. 299d, completata da Erik Smith
  • Hector Berlioz 1803-1869
    Da Les Troyens, Caccia reale e tempesta
  • Franz Liszt 1811- 1886
    Studio d’esecuzione trascendentale n. 8, Caccia selvaggia
8.38-8.59
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in do minore op. 13 «Patetica»
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 19 agosto 1881 nasceva a Liveni-Vîrnav in Romania il violinista, compositore e direttore d’orchestra George Enesco. A otto anni era già primo violino di spalla nella Prima Sinfonia di Brahms, sotto la direzione dell’autore. Completò gli studi a Parigi e iniziò la carriera concertistica. Formò un trio con Alfredo Casella e Louis Fournier ed un celebre quartetto d’archi, e si esibì insieme a grandi strumentisti quali Cortot, Casals, Thibaud e Ysaÿe.
Fu tra i violinisti più ammirati del suo tempo ed ebbe tra i suoi allievi Yehudi Menuhin. Come compositore è considerato il fondatore della scuola nazionale rumena, e si ispirò principalmente al patrimonio melodico popolare della sua terra. Morì a Parigi nel 1955.

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Sonata n. 1 in sol minore per violino solo BWV 1001
  • George Enescu 1881-1955
    Rapsodia rumena n. 2 in re maggiore op. 11 n. 2
  • George Enescu 1881-1955
    Sonata n. 3 per pianoforte in re maggiore op. 24 n. 3
  • George Enescu 1881-1955
    Oedipe, Preludio al primo atto 

Compie oggi settantré anni il trombettista e direttore d’orchestra statunitense Gerhard Schwarz, noto per essere stato dal 1985 al 2011 il direttore musicale dell’Orchestra Sinfonica di Seattle. Laureatosi alla Juilliard School, ha iniziato la sua carriera musicale come trombettista, esibendosi fino al 1973 con la New York Philharmonic sotto Pierre Boulez. Ma nel 1966 ha iniziato anche a dirigere, divenendo famoso come paladino dei compositori americani, passati e presenti, e registrando lavori di Piston, Hanson, Schuman, Hovhaness e Diamond.
Fu un formidabile promotore della forza dell’orchestra. Nel 1983 essa aveva 5.000 abbonati e a partire dal 2008 ne contava 35.000.

  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto in re maggiore per tromba e orchestra
  • Howard Hanson 1896-1981
    Sinfonia n. 7 «Sinfonia del mare», per coro e orchestra da testi di Walt Whitman
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.09
  • Maurice Ravel 1875-1937
    Trio in la minore per pianoforte, violino e violoncello
11.10-11.44
  • Benjamin Britten 1913-1976
    Concerto per violino e orchestra op 15
11.44-12.07
  • Franz Schubert 1797-1828
    Gran Duo in la minore per violino e pianoforte D. 574
12.08-12.30
  • Robert Schumann 1810-1856
    Da Fantasiestücke op. 12
12.40-13.20
  • Max Bruch 1838-1920
    Sinfonia n. 1 in mi bemolle maggiore op. 28
13.20-14.17
  • Sergej Prokof’ev 1891-1953
    Chout (Il buffone) Balletto in sei scene op. 21
14.18-14.36
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in la maggiore op. 2 n. 1
14.37-14.58
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 69 in do maggiore «London»
14.59-15.30
  • Robert Schumann 1810-1856
    Sinfonia n. 4 in re minore op. 120
15.30-15.40

notiziario culturale

15.40-16.36

ZOROASTRO – ZARATHUSTRA

  • Jean-Philippe Rameau 1683-1764
    Zoroastre, Suite per orchestra
  • Richard Strauss 1864-1949
    Così parlò Zarathustra, poema sinfonico op. 30
16.37-17.01
  • Edward Elgar 1857-1934
    Sea Pictures op. 37
17.02-17.40
  • Franz Schubert 1797-1828
    Trio n. 1 in si bemolle maggiore op. 99 D. 898
17.40-17.51
  • Charles Avison 1709-1770
    Concerto grosso n. 3 in re minore (da Sonate di Domenico Scarlatti)
17.52-18.06
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sonata per flauto e basso continuo in mi minore BWV 1034
18.07-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in re maggiore K. 306 per violino e pianoforte
18.40-19.40

IL PIANOFORTE BEN TEMPERATO
(quasi) un secolo di registrazioni del Clavicembalo ben temperato al pianoforte – quinto ciclo
a cura di Claudio Proietti
VIII trasmissione: Preludio e fuga in sol minore BWV 885

19.41-20.06
  • Frederick Delius 1862-1934
    Sea Drift
20.06-20.30
  • Bohuslav Martinů 1890-1959
    Sinfonietta La Jolla
20.30-22.43
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Il lago dei cigni, Gran Balletto in quattro atti
22.44-22.57
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    Calma di mare e viaggio felice, Ouverture op. 27
22.58-23.28
  • Arnold Schönberg 1874-1951
    Verklärte Nacht (Notte trasfigurata) op. 4, da una poesia di Richard Dehmel, versione originale per sestetto d’archi
23.29-23.41

LOTTE LENYA CANTA KURT WEILL

  • Kurt Weill 1900-1950
    Da L’opera da tre soldi: Moritat von Mackie Messer
  • Kurt Weill 1900-1950
    Da L’opera da tre soldi: Barbara-Song
  • Kurt Weill 1900-1950
    Da L’opera da tre soldi: Jenny dei pirati
23.42-24.00
  • Johann Joseph Fux 1660-1741
    Plaudite, sonat tuba, per tenore, tromba, archi e basso continuo 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy