News

Palinsesto del 4 aprile

6 – 6.43

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    «Jesu bleibet meine Freude», Corale dalla Cantata «Herz und Mund und Tat und Leben» BWV 147, trascrizione per pianoforte di Myra Hess
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Adagio cantabile, dalla Sonata in do minore op. 13 «Patetica»
  • Franz Liszt 1811 – 1886
    Rapsodia ungherese n. 12 in do diesis minore S. 244
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    Auf Flügeln des Gesanges, op. 34 n. 2, trascrizione per pianoforte di Franz Liszt
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809 – 1847
    Rondò capriccioso in mi maggiore op. 14
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Rapsodia in sol minore op. 79 n. 2
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Intermezzo in mi bemolle maggiore op. 117 n. 1 
6.44 – 7.09

NIKOLAUS HARNONCOURT DIRIGE SCHUBERT

  • Franz Schubert 1797- 1828
    Sinfonia n. 3 in re maggiore D 200 
7.10 – 7.45

MUSICA DA CAMERA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio per violino, violoncello e pianoforte in si maggiore, op. 8 
7.46 – 8.11
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto in do minore per viola d’amore, archi e basso continuo RV 392
  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    Concerto in do minore per viola d’amore, archi e basso continuo RV 540
8.12 – 8.42
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Apollon Musagète
8.43 – 9
  • Giuseppe Tartini 1692 – 1770
    Sonata in sol maggiore, op. 1 n. 10 «Didone abbandonata»
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Moriva a Siviglia, il 4 aprile 1284, Alfonso X re di Castiglia, straordinaria figura di statista e di uomo di cultura nel pieno Medioevo. La sua grandezza consiste soprattutto nell’attività culturale. Fu fondatore della prosa letteraria castigliana e cercò di riunire tutto il sapere della sua epoca nella lingua parlata dai suoi sudditi. Fondamentale fu la sua opera scientifica, storica, giuridica e letteraria. A lui sono attribuite le Cantigas de Santa Maria, la più importante raccolta di canzoni monodiche del secolo XIII scritte in galiziano. Delle 427 composizioni pervenuteci almeno un centinaio furono espressamente scritte dal re.

  • Alfonso X Il Saggio 1221 – 1284
    Miragres fremosos faz por nos, Cantiga di Santa Maria 37
  • Alfonso X Il Saggio 1221 – 1284
    Pero que seja a gente, Cantiga di Santa Maria 181
  • Alfonso X Il Saggio 1221 – 1284
    El pescado (A que avondou do vinno), Cantiga di Santa Maria 386

Il 4 aprile 1947 è nato a Palermo Salvatore Sciarrino, uno dei più noti compositori contemporanei italiani. Di formazione sostanzialmente autodidatta, ha tenuto il suo primo concerto pubblico nel 1962, a quindici anni. È stato direttore artistico del Teatro Comunale di Bologna, ed ha insegnato nei Conservatori di Milano, Perugia e Firenze.
Vastissima è la sua discografia, comprendente oltre ottanta titoli, più volte segnalati e premiati. Egli è anche autore della maggior parte dei libretti delle proprie opere teatrali. La sua musica intende sollecitare nello spettatore un più consapevole modo di ascoltare.

  • Salvatore Sciarrino 1947
    Autoritratto nella notte
  • Salvatore Sciarrino 1947
    da Sei Capricci per violino: n. 2 Andante
  • Salvatore Sciarrino 1947
    dalla Aspern Suite, per soprano e vari strumenti: Canzonetta «Deh vieni, non tardar» 

Compie oggi 50 anni il pianista polacco Piotr Anderszewski, nato a Varsavia il 4 aprile 1969. Formatosi all’Accademia Chopin di Varsavia e poi con Murray Perahia, Fou Ts’ong e Leon Fleisher, è salito alla ribalta al Concorso di Leeds nel 1990 quando lasciò la semifinale perché pensava di non suonare abbastanza bene. Ha debuttato lo stesso anno a Londra, alla Wigmore Hall, e da allora ha portato avanti una carriera internazionale di rilievo, suonando in tutto il mondo e nei contesti più prestigiosi. Ha promosso convintamente la musica del compatriota Szymanowski, oltreché opere di Bach, Beethoven, Mozart, Chopin e Schumann.

  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Gesänge der Frühe, canti dell’alba, op. 133
  • Leoš Janáček 1854 – 1928
    V mlách (Nella nebbia)
  • Karol Szymanowski 1810 – 1856
    Metope, op. 29
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.13

JACQUES VAN OORTMERSSEN SUONA SWEELINCK

  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Mein junges Leben hat ein End
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Toccata in do maggiore
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Preludio in fa maggiore
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Allein Gott in der Höh sei Ehr
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Fantasia in eco in la maggiore
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Ballo del Granduca 
11.14 – 11.38
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Quattro pezzi per orchestra
11.39 – 12.15

OMAGGIO A ERNEST CHAUSSON

  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Les papillons, op. 2 n. 3
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    La dernière feuille, op. 2 n. 4
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Le charme, op. 2 n. 2
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Sérénade italienne, op. 2 n. 5
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Hébé, op. 2 n. 6
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Le rideau de ma voisine
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    L’albatros
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    La nuit, op. 11 n. 1
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Apaisement, op. 13 n. 1
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Marins dévots à la vierge Marie (Ballade française)
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Dans la forêt du charme et de l’enchantement, op. 36 n. 2
  • Ernest Chausson 1855 – 1899
    Cantique à l’épouse, op. 36 n. 1 
12.16 – 12.30
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Gesänge der Frühe, op. 133 (12′ 15”). Karl Engel pianoforte. Cd Auvidis Valois.
12.30 -12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.11

PER FLAUTO E PIANOFORTE

  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Sonate per flauto e pianoforte
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Pièce per flauto e pianoforte
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Sicilienne per flauto e pianoforte, op. 78
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Morceau de concours per flauto e pianoforte
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Fantaisie per flauto e pianoforte, op. 79
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Berceuse per flauto e pianoforte, op. 16
13.12 – 14.22

SAMSON FRANÇOIS SUONA CHOPIN

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Fantasia in fa minore, op. 49
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Andante spianato e Grande polonaise in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra, op. 22
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in fa minore, op. 21
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Barcarola in fa diesis minore, op. 60
14.23 – 14.29
  • Clément Janequin 1485 – 1558
    Le Chant des oiseaux
14.30 – 15.06
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto per violino e archi in la minore BWV 1041
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Concerto per violino ed archi in mi maggiore BWV 1042
15.07 – 15.30
  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Le Poème de l’extase
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

16.41 – 17.02

LA MUSICA DI LOUIS-NICOLAS CLÉRAMBAULT

  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Pour un Salut du Saint Sacrement: O salutaris hostia
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Pour un Salut du Saint Sacrement: O felix Maria
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Pour un Salut du Saint Sacrement: Hic vir despiciens mundum
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Pour un Salut du Saint Sacrement: Cantate Vincentium
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Pour un Salut du Saint Sacrement: Tantum ergo
  • Louis-Nicolas Clérambault 1676 – 1749
    Pour un Salut du Saint Sacrement: Domine salvum fac regem
17.03 – 17.27

PIERRE-LAURENT AIMARD SUONA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 4 voci in Re maggiore BWV 850
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in re minore BWV 851
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio e fuga a 3 voci in Mi bemolle maggiore BWV 852
  • Johann Sebastian Bach 1685 -1750
    dal Primo libro del Clavicembalo ben temperato: Preludio in mi bemolle minore e fuga a 3 voci in re diesis minore BWV 853
17.28 – 17.44
  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    da Der Freischütz: «Schelm, halt fest!»
  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    da Der Freischütz: «Kommt ein schlanker Bursh gegangen»
  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    da Der Freischütz: «Einst traumte meiner sel’gen Base»
17.45 – 18.09
  • Yuri Shaporin 1887 – 1966
    I see you
  • David Popper 1843 – 1913
    Danza degli elfi
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    dai Quattro improvvisi, op. 90 D 899: n. 3 in sol bemolle maggiore – versione per violoncello e pianoforte di Jasha Heifetz e Mstislav Rostropovich
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    da Cenerentola: Adagio – versione per violoncello e pianoforte dell’autore
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    da Cenerentola: Valzer e Coda – versione per violoncello e pianoforte di Mstislav Rostropovich
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    da L’amore delle tre melarance: Marcia – versione per violoncello e pianoforte di Mstislav Rostropovich
18.10 – 18.30
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Monumentum pro Gesualdo – Pro Gesualdo di Venosa ad CD annum
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Variazioni corali sul canto di natale Vom Himmel hoch, da komm’ ich her, da Johann Sebastian Bach BWV 769
18.30 -18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.48

MUSICA DA CAMERA

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Quartetto con pianoforte in do minore, op. 60
  • Robert Schumann 1810 – 1856
    Quartetto per pianoforte e archi in mi bemolle maggiore, op. 47
19.49 – 20.11
  • Alexandre Tansman 1897 – 1974
    Musique pour orchestre
20.12 – 20.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto per corno e orchestra n. 2 in mi bemolle, K 417
20.30 – 21.26

OMAGGIO A REGINALD KELL

  • Carl Maria von Weber 1786 – 1826
    Concertino per clarinetto e orchestra in do minore, op. 26
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio in la minore per clarinetto, violoncello e pianoforte, op. 114
  • Josef Holbrooke 1878 – 1958
    Quintetto con clarinetto, op. 27
21.27 – 22.16

LA VOCE DI BENJAMIN BRITTEN

  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Four Burns Songs da «A Birthday Hansel», op 92
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Folksongs arrangements: «The Ash Grove» – «The Trees They Grow So High» – «O Can Ye Sew Cushions?» – «How Sweet the Answer» – «The Last Rose of Summer» – «The Minstrel Boy»
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    A Charm of Lullabies, op 41
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    Folksongs arrangements: «The Salley Gardens» – «O Waly Waly» – «Come You Not from Newcastle?» – «Quand j’etais chez mon père»
22.17 – 22.54
  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Sonata in sol minore per violoncello e pianoforte, op. 19
22.55 – 23.02
  • Jean Françaix 1912 – 1997
    Sonatine per tromba e pianoforte
23.03 – 23.19
  • Claude Debussy 1862 – 1918
    En blanc et noir, per due pianoforti
23.20 – 23.24
  • Gaston Claret 1901 – 1961
    Aux portes de Paris
23.25 -24

NOTTI E NOTTURNI

  • Dyam Victor Fumet 1867 – 1949
    La Nuit
  • Gabriel Fauré 1845 – 1924
    Nocturne, op. 43 n. 2
  • Jules Massenet 1842 – 1912
    Nuit d’Espagne
  • Henri Rabaud 1873 – 1949
    La Procession nocturne, op. 6 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy