News

venerdì 16 dicembre

6 – 7.31

MUSICA DA CAMERA

Franz Joseph Haydn 1732 – 1809

Trio in re maggiore per fortepiano, violino e violoncello, op. 71 n. 3 (20′ 09”). Jérôme Hantaï fortepiano, Philippe Couvert violino, Alix Verzier violoncello. Cd Naïve

Luigi Cherubini 1760 – 1842

Quartetto per archi n. 4 in mi maggiore, opera postuma (27′ 51”). Quartetto Savinio. Cd Stradivarius

Johannes Brahms 1833 – 1897

Quartetto per pianoforte e archi in sol minore, op. 25 (41′). Murray Perahia pianoforte, membri del Quartetto Amadeus. Cd Sony

7.32 – 7.44

Frédéric Chopin 1810 – 1849

Notturno in mi bemolle maggiore, op. 9 n. 2 (4′ 41”). Vladimir Sofronitzky pianoforte. Cd Brilliant

Frédéric Chopin 1810 – 1849

Notturno in do minore, op. 48 n. 1 (6′ 10”). Vladimir Sofronitzky pianoforte. Cd Brilliant

7.45 – 7.53

Francesco Manfredini 1684 – 1762

dai 12 concerti op. 3: concerto undicesimo in do minore (7′ 42”). Les Amis de Philippe, direttore Ludger Rémy. Cd Cpo

7.54 – 8.06

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750

Pastorale in fa maggiore BWV 590 (12′ 27). Bernard Foccroulle organo. Cd Ricercar

8.07 – 8.20

Gottfried Heinrich Stölzel 1690 – 1749

Concerto grosso a quattro chori in re maggiore (12′ 04”). Gürzenich Orchestra Köln e Orchestre des Cento Soli, direttore Günter Wand. Cd Testament

8.21 – 9

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827

Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in do maggiore, op. 15 (33′ 08”). Alfred Cortot pianoforte, Orchestra da camera di Losanna, direttore Victor Desarzens. Cd Tahra

9 – 10.25

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Centoquaranta anni fa nasceva a Kecskemét il compositore ungherese Zoltán Kodály, considerato il capo della moderna scuola nazionale ungherese e insieme a Bartók una delle personalità più rappresentative della vita musicale magiara del Novecento. Il suo stile compositivo, nato dalla perfetta acquisizione del linguaggio della musica popolare ungherese, è rimasto sempre caratterizzato dalla personale naturalezza melodica, dalla coralità e dalla freschezza creativa. Sempre meno riconoscibili sono diventate nel corso del tempo le influenze ricevute in gioventù dalla musica occidentale e in particolare dall’impressionismo francese. È morto a Budapest il 6 marzo 1967.

Zoltán Kodály 1882 – 1967

Variazioni sulla canzone popolare ungherese «Il pavone» (24′ 46”). Philharmonia Hungarica, direttore Antal Dorati. Cd Decca

Zoltán Kodály 1882 – 1967

Sonata per violoncello solo op. 8 (29′ 47”). Paul Tortelier violoncello. Cd Warner Classics

Zoltán Kodály 1882 – 1967

da Gyermektancok (Danze di bambini): nn. 6, 8, 10 e 11 (4′ 16”). Adam Fellegi pianoforte. Cd Hungaroton

Il 16 dicembre 1921 ebbe luogo a Chicago la prima esecuzione del Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra dei Sergej Prokof’ev. La stesura del Concerto occupò l’autore dal 1911 al 1921 e la rifinitura fu fatta nell’estate precedente nella tranquillità di un paesino della costa bretone, Saint-Brévin-les-Pins, giusto prima della partenza per gli Stati Uniti. Il lavoro fu concepito con il chiaro intento di affermarsi in America come pianista, e solo secondariamente per richiamare sul suo linguaggio compositivo “moderno” l’attenzione di un vasto pubblico. L’anteprima riscosse un entusiastico successo. Il Daily Herald giunse a definirlo «il più bel concerto moderno per pianoforte».

Sergej Prokof’ev 1891 – 1953

Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in do maggiore op. 26 (25′ 09”). William Kapell pianoforte, Orchestra Sinfonica di Dallas, direttore Antal Dorati. Cd Rca Red Seal

10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.40

CRONACHE MUSICALI
a cura di Luca Berni (replica)

11.41 – 12.21

LOHENGRIN: BAYREUTH 1936

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: «Mein Herr und Gott» (4′ 59”). Elsa von Brabant: Maria Müller, Ortrud: Margarete Klose, Lohengrin: Franz Völker, Friderich von Telramund: Jaro Prohaska, König Heinrich: Josef von Manowarda – Coro e Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: Preludio al terzo atto (3′ 45”). Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: «Treulich geführt ziehet dahin» (1′ 48”). Coro e Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: «Das süße Lied verhallt» (8′ 47”). Elsa von Brabant: Maria Müller, Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: «Höchstes Vertraun hast du mir schon zu danken» (4′ 06”). Lohengrin: Franz Völker, Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: «In fernem Land, unnahbar euren Schritten» (9′ 04”). Lohengrin: Franz Völker, Coro e Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

Richard Wagner 1813 – 1883

da Lohengrin: «Mein lieber Schwan» (4′ 27”). Lohengrin: Franz Völker, Orchestra del Festival di Bayreuth, direttore Heinz Tietjen. Cd Teldec

12.22 – 12.30

Sergei Rachmaninov 1873 – 1943

Romanza e Valzer per pianoforte a sei mani (6′ 35”). Daniel Gerzenberg, Anton Gerzenberg, Lilya Zilberstein pianoforte a sei mani. Cd Emi Classics

12.30 – 12.40

Spazio informativo

12.40 – 13.46

FRITZ REINER DIRIGE BARTOK

Béla Bartók 1881 – 1945

Concerto per orchestra Sz 116 (37′ 10”). Chicago Symphony Orchestra, direttore Fritz Reiner. Cd Rca

Béla Bartók 1881 – 1945

Musica per corde celesta e percussione (27′ 45”). Chicago Symphony Orchestra, direttore Fritz Reiner. Cd Rca

13.47 – 14.09

ANGOLO LIRICO CON RENATA TEBALDI

Giacomo Puccini 1858 – 1924

da Madama Butterfly: «Un bel di vedremo» (4′ 55”). Renata Tebaldi soprano, Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, direttore Tullio Serafin. Cd Decca

Giacomo Puccini 1858 – 1924

da Tosca: «Vissi d’arte» (3′ 23”). Renata Tebaldi soprano, Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, direttore Francesco Molinari-Pradelli. Cd Decca

Arrigo Boito 1842 – 1918

da Mefistofele: «L’altra notte in fondo al mare» (7′ 57”). Renata Tebaldi soprano, Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, direttore Tullio Serafin. Cd Decca

Francesco Cilea 1866 – 1950

da Adriana Lecouvreur: «Ecco, respiro appena… Io son l’umile ancella» (3′ 42”). Renata Tebaldi soprano, Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, direttore Alberto Erede. Cd Decca

14.10 – 14.49

SVIATOSLAV RICHTER SUONA DVORAK

Antonín Dvořák 1841 – 1904

Concerto per pianoforte e orchestra in sol minore, op. 33 (38′ 22”). Sviatoslav Richter pianoforte, Bayerisches Staatsorchester München, direttore Carlos Kleiber. Cd Emi

14.50 – 15.13

MUSICA SACRA

Johann Sebastian Bach 1685 – 1750

Jesu, meine Freunde BWV 227 (22′ 46”). Thomanerchor Leipzig, Gewandhausorchester Leipzig, direttore Kurt Thomas. Cd Berlin Classics

15.13 – 15.30

Johann Georg Albrechtsberger 1736 – 1809

Concerto per trombone e orchestra in si bemolle maggiore (16′ 34”). Northern Sinfonia, Alain Trudel trombone e direzione. Cd Naxos

15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.01

DIETRICH FISCHER-DIESKAU CANTA MAHLER

Gustav Mahler 1860 – 1911

Serenade aus Don Juan (2′ 04”) – Scheiden und Meiden (2′ 39”) – Selbstgefühl (2′ 04”). Dietrich Fischer-Dieskau baritono, Leonard Bernstein pianoforte. Cd Sony

Gustav Mahler 1860 – 1911

Phantasie aus Don Juan (2′ 38”) – Erinnerung (3′ 16”) – Frühlingsmorgen (2′ 23”). Dietrich Fischer-Dieskau baritono, Leonard Bernstein pianoforte. Cd Sony

16.02 – 16.53

MUSICA DA CAMERA

Alexander Zemlinsky 1871 – 1942

Quartetto n. 4, op. 25 (24′ 04”). Quartetto La Salle. Cd Dgg

Hans Erich Apostel 1901 – 1972

Quartetto n. 1 in la maggiore, op. 7 (25′ 15”). Quartetto La Salle. Cd Dgg

16.54 – 17.23

RARITÀ

Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893

Concerto fantasia in sol maggiore, op. 56 (28′ 24”). Stephen Hough pianoforte, Minnesota Orchestra, direttore Osmo Vänskä. Cd Hyperion

17.24 – 17.43

MUSICISTI TOSCANI: GIACOMO PUCCINI

Giacomo Puccini 1858 – 1924

Minuetto per quartetto d’archi n. 1 in la maggiore (4′ 15”). Quartetto Puccini. Cd ASV

Giacomo Puccini 1858 – 1924

Minuetto per quartetto d’archi n. 2 in la maggiore (2′ 37”). Quartetto Puccini. Cd ASV

Giacomo Puccini 1858 – 1924

Minuetto per quartetto d’archi n. 3 in la maggiore (3′ 09”). Quartetto Puccini. Cd ASV

Giacomo Puccini 1858 – 1924

Crisantemi per quartetto d’archi (6′ 27”). Quartetto Puccini. Cd ASV

17.44 – 18.30

IGOR MARKEVITCH ESEGUE SCHUBERT E MUSORGSKIJ

Franz Schubert 1797 – 1828

Sinfonia n. 3 in re maggiore D 200 (23′ 11”). RIAS-Symphonie-Orchester, direttore Igor Markevitch. Cd Audite

Modest Musorgskij 1839 – 1881

Sei lieder per soprano e orchestra: Ninnananna La gazza ladra Notte Dove sei piccola stella? Lo straccione Sul Dniepr – orchestrazione di Igor Markevitch (21′ 04”). Mascia Predit soprano, RIAS-Symphonie-Orchester, direttore Igor Markevitch. Cd Audite

18.30 – 18.40

Spazio informativo

18.40 – 19.25

JOSEF KRIPS ESEGUE PIOTR ILIJC ČAJKOVSKIJ

Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893

Sinfonia n. 5 in mi minore, op. 64 (44′ 53”). Wiener Philharmoniker, direttore Josef Krips. Cd Decca

19.26 – 19.32

Maurice Ravel 1875 – 1937

Jeux d’eau (5′ 22”). Emil Gilels pianoforte. Cd Brilliant

19.33 – 19.53

Francis Poulenc 1899 – 1963

Concerto per pianoforte e orchestra in do diesis maggiore (19′ 35”). Gabriel Tacchino, pianoforte, Orchestre de la Societé des Concerts du Conservatoire, direttore Georges Prêtre. Cd Emi

19.54 – 20.20

MUSICA SACRA

Guillaume de Machault 1300 c. – 1377

Missa de Nostre Dame (25′ 42”). Deller Consort, Membri del Collegium Aureum, direttore Alfred Deller. Cd Deutsche Harmonia Mundi

20.21 – 20.30

Frédéric Chopin 1810 – 1849

Berceuse in re bemolle maggiore op. 57 (4′ 16”). Arthur Rubinstein pianoforte. Cd Rca Bmg

20.30 – 21.38

RITRATTO DI ERNEST CHAUSSON

Ernest Chausson 1855 – 1899

Poème de l’amour et de la mer, op. 19 testo di Maurice Buchor – versione per voce, pianoforte e quartetto d’archi di Franck Villard (27′ 05”). Salomé Aller soprano, Nicolas Kruger pianoforte, Quatuor Manfred. Cd Zig Zag Territoires

Ernest Chausson 1855 – 1899

Quartetto, op. 19 (31′ 24”). Quatuor Manfred. Cd Zig Zag Territoires

Ernest Chausson 1855 – 1899

Chanson perpétuelle, op. 37 – testo di Charles Cros (7′ 19”). Salomé Aller soprano, Nicolas Kruger pianoforte, Quatuor Manfred. Cd Zig Zag Territoires

21.39 – 22.34

ANTOLOGIA PIANISTICA

Alexander Scriabin 1872 – 1915

Sonata per pianoforte n. 9, op. 68 «Messa nera» (6′ 34”). Vladimir Horowitz pianoforte. Cd BMG – Sony

Samuel Barber 1910 – 1981

Sonata per pianoforte, op. 26 (18′ 39”). Vladimir Horowitz pianoforte. Cd BMG – Sony

Sergej Prokof’ev 1891 – 1953

Sonata per pianoforte in si bemolle maggiore n. 7, op. 83 (17′ 28”). Vladimir Horowitz pianoforte. Cd BMG – Sony

Moritz Moszkowski 1854 – 1925

da Études de virtuosité op. 72: n. 11 Studio in la bemolle (1′ 25”). Vladimir Horowitz pianoforte. Cd BMG – Sony

Camille Saint-Saëns 1835 – 1921 – Franz Liszt 1811 – 1886 – Vladimir Horowitz 1903 – 1989

Danza macabra (8′ 11”). Vladimir Horowitz pianoforte. Cd BMG – Sony

22.35 – 23.46

ASCOLTO RARO

Georges Onslow 1784 – 1853

Guise ou les États de Blois, opéra-comique in tre atti arrangiata per quartetto d’archi dall’autore, op. 60 (70′ 52”). Le Salon Romantique. Cd Ligia Digital

23.47 – 24

BUONANOTTE

Mikhail Glinka 1804 – 1857

Capriccio Brillante su una Jota Aragonesa (8′ 55”). Orchestra della Radio Slovena, Keith Clark direttore. Cd Naxos

Mikhail Glinka 1804 – 1857

Notte d’estate a Madrid (9′ 17”). Orchestra della Radio Slovena, Keith Clark direttore. Cd Naxos

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy