La opere per orchestra di Carl Nielsen

04/07 - 11.30

Le opere per orchestra di Carl Nielsen sono al centro di questa piccola antologia dedicata al compositore, violinista e direttore d’orchestra danese vissuto a cavallo tra Ottocento e Novecento. I quattro brani selezionati sono tutti eseguiti dall’Orchestra sinfonica della Radio danese diretta da Gennady Rozhdestvensky.

Il primo ascolto è l’Helios Ouverture, scritta nel 1911 per un organico strumentale tradizionale. L’apertura è un Andante tranquillo che si sviluppa, senza soluzione di continuità, nell’Allegro ma non troppo. A sua volta l’Allegro si trasforma in un Presto animatissimo. Dal Presto si torna all’Allegro ma non troppo e all’Andante tranquillo in una struttura circolare.

Si passa poi alla Rapsodia sinfonica del 1888, seguita da Il sogno di Gunnar, un poema per orchestra del 1908 basato sulla saga islandese di Njal.

Concludiamo quest’antologia con il Viaggio immaginario alle isole Faer Oer scritto nel 1927. Si tratta di un Ouverture rapsodica che si lascia alla spalle i climi romantici per aprirsi a nuovi orizzonti sonori.

Piero Santi ha definito la musica di Nielsen “di inclinazione impressionistica, pur mitigata dalla formazione sostanzialmente tedesca”.  La produzione del compositore danese è stata recentemente riscoperta da giovani direttori d’orchestra dopo un periodo di scarsa attenzione.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy