Palinsesto

mercoledì 10 agosto

6 – 6.52

PIERRE FOURNIER SUONA ELGAR E CHOPIN

Sir Edward Elgar 1857 – 1934

Concerto per violoncello e orchestra, op. 85 (26′ 01”). Pierre Fournier violoncello, Berliner Philharmoniker, direttore Alfred Wallenstein. Cd Dgg

Frédéric Chopin 1810 – 1849

Sonata per violoncello e pianoforte (24′ 27”). Pierre Fournier violoncello, Jean Fonda pianoforte. Cd Dgg

6.53 – 7.52

CLAUDIO ABBADO DIRIGE I BERLINER PHILHARMONIKER

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Serenata in re maggiore «Haffner», K 250 (58′ 01”). Rainer Kussmaul violino solista – Berliner Philharmoniker, direttore Claudio Abbado. Cd BPH

7.53 – 8.10

Igor Stravinskij 1882 – 1971

Scènes de ballet (16′ 23”). Orchestre National, direttore Igor Stravinskij. Cd Disques Montaigne

8.11 – 8.39

ALEXANDRE THARAUD SUONA COUPERIN

François Couperin 1668 – 1733

Les barricades mystérieuses – Le tic-toc-choc ou les Maillotines – La Couperin – Les Calotines – Les ombres errantes – Les tricoteuses – Le carillon de Cithére – Muséte de Taverni – Les Rozeaux – L’Atalante (27′ 38”). Alexandre Tharaud pianoforte. Cd Harmonia Mundi

8.40 – 9

Giovanni Battista Pergolesi 1710 – 1736

Orfeo – cantata da camera (15′ 51”). Barbara Hendricks soprano, Drottingholms Barokensemble. Cd Arte Verum

9 – 10.25

ALMANACCO

a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1865 nacque a San Pietroburgo il compositore e direttore russo Alexander Glazunov. Allievo di Rimsky-Korsakov, fu il più moderno componente del Gruppo dei Cinque. Fu un importante elemento di transizione fra lo stile romantico di Čajkovskij e la nuova scuola sinfonica del Novecento sovietico, i cui principali compositori furono tutti, direttamente o indirettamente, suoi allievi. Nel periodo della maturità si orientò verso i pilastri delle scuole occidentali, Brahms soprattutto, assorbendo la tradizione russa entro la sinfonia ottocentesca, distante dalle correnti mistiche di derivazione scriabiniana e da quelle antiromantiche ispirate da Stravinskij. Morì in Francia nel 1936.

Alexander Glazunov 1865 – 1936

Concerto per violino e orchestra in la minore op. 82 (20′ 46”). Oscar Shumsky violino, The Scottish National Orchestra, direttore Neeme Järvi. Cd Chandos

Alexander Glazunov 1865 – 1936

Trois morceaux per pianoforte op. 49 (9′ 39”). Stephen Coombs pianoforte. Cd Hyperion

Il 10 agosto 1914 nasceva a Varsavia Witold Małcużyński, importante pianista polacco. A 22 anni fu invitato a perfezionarsi con l’ex primo ministro polacco Ignacy Jan Paderewski, uno dei massimi pianisti romantici. Durante la Seconda guerra mondiale sostenne l’esercito polacco con i suoi concerti ed opere di propaganda. Alla caduta della Francia fuggì in Portogallo e poi in Argentina e negli Stati Uniti. La sua carriera fu agevolata da Yehudi Menuhin, che lo introdusse nel circuito dei concerti e nell’organizzazione degli eventi. Grande esperto di Chopin, ha lasciato il suo marchio con esecuzioni di grande precisione e dall’elegantissimo rubato. Si è spento a Maiorca nel luglio 1977.

Frédéric Chopin 1810 – 1849

Polonaise n. 1 in do diesis minore op. 26 (8′ 17”). Witold Małcużyński pianoforte. Cd Warner Classics

Frédéric Chopin 1810 – 1849

Scherzo n. 2 in si bemolle minore op. 31 (9′ 31”). Witold Małcużyński pianoforte. Cd Warner Classics

Claude Debussy 1862 – 1918

dai Preludi, Libro I: La cathédrale engloutie (5′ 32”). Witold Małcużyński pianoforte. Cd Warner Classics

Nasceva ottantasette anni fa a Tbilisi il compositore georgiano Giya Kancheli. Dopo la dissoluzione dell’Unione Sovietica si trasferì prima a Berlino e poi ad Anversa. La sua musica, comunicativa ed immediata e di taglio spesso spiritualistico, è stata talora paragonata a quella di Pärt e Taverner. È ricordato soprattutto per le composizioni orchestrali, caratterizzate da lenti, ossessivi frammenti in modo minore contro lunghe, drammatiche dissonanze. Dopo il 1990 la sua musica è divenuta generalmente più sommessa e nostalgica e l’autore è stato definito “un asceta con il temperamento di un massimalista, ossia un Vesuvio represso”. È scomparso a Tbilisi nell’ottobre 2019.

Giya Kancheli 1935 – 2019

V & V, per violino, voce registrata e orchestra d’archi (10′ 41”). Lisa Batiashvili violino, Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese, direttore Esa-Pekka Salonen. Cd Dgg

Giya Kancheli 1935 – 2019

da Exil (1994): «Exil» (8′ 41”). Maacha Deubner soprano, Natalia Paschenitschnikova flauto, Catrin Demenga violino, Ruth Killius viola, Rebecca Firth violoncello, Christian Sutter contrabbasso, direttore Wladimir Jurowski. Cd Ecm

Giya Kancheli 1935 – 2019

Caris mere, per soprano e viola (7′ 38”). Maacha Deubner soprano, Kim Kashkashian viola. Cd Ecm

10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.27

MUSICA DA CAMERA FRANCESE

Pierre Crémont 1784 – 1846

Trio per due violini e viola in re maggiore, op. 13 n. 2 (12′ 01”). Trio Concordia. Cd Label Eurydice

Gabriel Fauré 1845 – 1924

Trio per pianoforte violino e violoncello in re minore, op. 120 (20′ 41”). Trio George Sand. Cd Zig-Zag Territoires

Pierre Crémont 1784 – 1846

Trio per due violini e viola in sol maggiore, op. 13 n. 1 (12′ 30”). Trio Concordia. Cd Label Eurydice

11.28 – 12.15

OMAGGIO A VICTORIA DE LOS ANGELES

Joaquín Rodrigo 1902 – 1999

Cuatro madrigales amatorios (7′ 57”). Victoria de los Angeles soprano, Orchestre de la Societé des Concerts du Conservatoire, direttore Rafael Frühbeck de Burgos. Cd Emi

Franz Schubert 1797 – 1828

Der Tod und das Madchen Lachen und weinen Rastlose Liebe An die Musik Die Liebe hat gelogen Mein! (14′ 38”). Victoria de los Angeles soprano, Mieczyslaw Horszowski pianoforte. Cd Music & Arts

Joaquín Rodrigo 1902 – 1999

Trìptic de Mossén Cinto su testi di Jacinto Verdaguer (11′ 01”). Victoria de los Angeles soprano, Orchestre des Concerts Lamoureux, direttore Antoni Ros Marbá. Cd Emi

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Ch’io mi scordi di te?… Non temer, amato bene, K 505 (11′ 13”). Victoria de Los Angeles soprano, Collegium Musicum of London, direttore Pablo Casals. Cd Music & Arts

12.16 – 12.30

Karol Szymanowski 1882 – 1937

Notturno e Tarantella, op. 28 (11′ 22”). Wanda Wiłkomirska violino, Tadeusz Chmielewski pianoforte. Cd Polskie Nagranie Muza

12.40 – 13.08

MOZART PER FIATI

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Divertimento in si bemolle maggiore K 439b n. 4 (15′ 30”). The Wind Soloists of the Chamber Orchestra of Europe. Cd Teldec

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Divertimento in si bemolle maggiore K 439b n. 5 (11′ 35”). The Wind Soloists of the Chamber Orchestra of Europe. Cd Teldec

13.09 – 14.23

SVIATOSLAV RICHTER DAL VIVO

Robert Schumann 1810 – 1856

Bunte Blatter, op. 99 (36′). Sviatoslav Richter pianoforte. Cd BBC Legends

Modest Musorgskij 1839 – 1881

Quadri di una esposizione (31′ 06”). Sviatoslav Richter pianoforte. Cd BBC Legends

Claude Debussy 1862 – 1918

da Images, seconda serie: Cloches à travers les feuilles (4′ 49”). Sviatoslav Richter pianoforte. Cd BBC Legends

14.24 – 14.38

Josquin Desprez 1440 – 1521

El grillo (1′ 50”). The Hilliard Ensemble. Cd Virgin Veritas

Josquin Desprez 1440 – 1521

Petite camusette (1′ 02”). The Hilliard Ensemble. Cd Virgin Veritas

Josquin Desprez 1440 – 1521

Je me complains (2′ 08”). The Hilliard Ensemble. Cd Virgin Veritas

Josquin Desprez 1440 – 1521

En l’ombre d’ung buissonet (2′ 12”). The Hilliard Ensemble. Cd Virgin Veritas

Josquin Desprez 1440 – 1521

Je ne me puis tenir d’aimer (3′ 47”). The Hilliard Ensemble. Cd Virgin Veritas

14.39 – 15.26

OMAGGIO A WOLFGANG AMADEUS MOZART

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Concerto n. 14 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra K 449 (22′ 17”). Monique Haas pianoforte, Berliner Philharmoniker, direttore Ferdinand Leitner. Cd Dgg

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Sonata per pianoforte a quattro mani in si bemolle maggiore K 358 (12′ 10”). Monique Haas, Heinz Schröter pianoforte. Cd Dgg

Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791

Sonata per pianoforte a quattro mani in si bemolle maggiore K 381 (10′ 24”). Monique Haas, Heinz Schröter pianoforte. Cd Dgg

15.27 – 15.30

John Dowland 1562 – 1626

Lord Strang’s March (1′ 03”). Anthony Rooley liuto. Cd L’Oiseau-Lyre

15.30 – 15.40

Notiziario culturale (replica)

15.40 – 16.16

THOMAS SCHIPPERS DIRIGE STRAUSS

Richard Strauss 1864 – 1949

Till Eulenspiegel (15′). Cincinnati Symphony Orchestra, direttore Thomas Schippers. Cd Vox Box

Richard Strauss 1864 – 1949

da Der Rosenkavalier: prima e seconda serie dei valzer (19′ 47”). Cincinnati Symphony Orchestra, direttore Thomas Schippers. Cd Vox Box

16.17 – 16.54

VLADIMIR SOFRONITZKY ESEGUE SCHUMANN

Robert Schumann 1810 – 1856

da Bunte Blätter, op. 99: Nicht schnell, mit Inningkeit – Sehr rasch – Frisch (3′ 45”). Vladimir Sofronitzky pianoforte. Cd Brilliant

Robert Schumann 1810 – 1856

Carnaval, op. 9 (32′ 26”). Vladimir Sofronitzky pianoforte. Cd Brilliant

16.55 – 17.31

SONATE PER VIOLINO E PIANOFORTE

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827

Sonata per violino e pianoforte n. 4 in la minore, op. 23 (15′ 49”). Zino Francescatti violino, Robert Casadesus pianoforte. Cd Sony

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827

Sonata per violino e pianoforte n. 5 in fa maggiore «Primavera», op. 24 (19′ 21”). Zino Francescatti violino, Robert Casadesus pianoforte. Cd Sony

17.32 – 17.43

Maurice Ravel 1875 – 1937

Introduzione e allegro per arpa, clarinetto, flauto e quartetto d’archi. (10′ 50”). Lily Laskine arpa, Alain Marion flauto, Jacques Lancelot clarinetto, Quartetto Via Nova. Cd Erato

17.44 – 18.07

Gustav Mahler 1860 – 1911

Fünf Lieder nach Gedichten von Friedrich Rückert (cinque lieder su poesie di Friedrich Rückert) (22′ 02”). Dietrich Fischer-Dieskau baritono, Wiener Philharmoniker, direttore Zubin Mehta. Cd Orfeo

18.08 – 18.22

Manuel De Falla 1876 – 1946

Concerto per clavicembalo, flauto, oboe, clarinetto, violino, violoncello (13′ 34”). Luis Vidal clavicembalo, membri dell’Orchestra da Camera Teatre Lliure, direttore Josep Pons. Cd Harmonia Mundi

18.23 – 18.30

Johann Hermann Schein 1586 – 1630

 da Israelis Brünnlein – Le fontane d’Israele: «Was betrübst du dich, meine Seele» (5′ 43”). Ensemble Vocal Européen, direttore Philippe Herreweghe. Cd Harmonia Mundi

18.40 – 19.40

L’ANTICHITÀ MODERNA DI DAVID MUNROW

di Michele Manzotti

III trasmissione: Danze del Rinascimento

19.41 – 20.01

Joaquín Turina 1882 – 1949

Trio n. 1 per pianoforte, violino e violoncello (19′ 38”). Leonard Pennario pianoforte, Jascha Heifetz violino, Gregor Piatigorsky violoncello. Cd Sony RCA

20.02 – 20.30

Ludwig van Beethoven 1770 – 1827

Sonata n. 18 in mi bemolle maggiore per pianoforte, op. 31 n. 3 (22′ 21”). Hans Richter-Haaser pianoforte. Cd Emi Classics

20.30 – 22.30

SERATA ALL’OPERA DEDICATA A RENATA TEBALDI

Giacomo Puccini 1858 – 1924

Manon Lescaut (110′)

Dramma lirico in quattro atti su libretto di Domenico Oliva, Luigi Illica, Giuseppe Giacosa, Ruggero Leoncavallo, Marco Praga e altri, dal romanzo Storia del cavaliere Des Grieux e di Manon Lescaut dell’ Abbé Antoine François Prévost

Manon Lescaut: Renata Tebaldi

Des Grieux: Mario Del Monaco

Geronte di Ravoir: Fernando Corena

Lescaut: Mario Borriello

Edmondo: Piero De Palma

L’oste: Antonio Sacchetti

Il maestro di ballo: Adelio Zagonara

Un musico: Luisa Ribacchi

Il sergente degli arcieri: Antonio Sacchetti

Un lampionaio: Angelo Mercuriali

Un comandante di marina: Dario Caselli

Coro e Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Direttore Francesco Molinari-Pradelli

Cd Decca

22.31 – 22.51

OTTONI

Giovanni Gabrieli 1557 – 1612

Canzon in Echo duodecimi toni a 10 (4′ 03”). Ottoni della Royal Concertgebouw Orchestra, direttore Ivan Meylemans. Cd RCO Live

Hans Werner Henze 1926

Ragtimes & Habaneras (14′ 53”). Ottoni della Royal Concertgebouw Orchestra, direttore Ivan Meylemans. Cd RCO Live

22.52 – 23.38

IGOR MARKEVITCH ESEGUE SCHUBERT E MUSORGSKIJ

Franz Schubert 1797 – 1828

Sinfonia n. 3 in re maggiore D 200 (23′ 11”). RIAS-Symphonie-Orchester, direttore Igor Markevitch. Cd Audite

Modest Musorgskij 1839 – 1881

Sei lieder per soprano e orchestra: Ninnananna La gazza ladra Notte Dove sei piccola stella? Lo straccione Sul Dniepr – orchestrazione di Igor Markevitch (21′ 04”). Mascia Predit soprano, RIAS-Symphonie-Orchester, direttore Igor Markevitch. Cd Audite

23.39 – 24

BUONANOTTE

Gustav Mahler 1860 – 1911

da Lieder da Friedrich Rückert: «Ich atmet’ einen linden Duft» – «Blicke mir nicht in dei Lieder» – «Ich bin der Welt abhanden gekommen» – «Um Mitternacht» (20′ 44”). Dietrich Fischer-Dieskau baritono, Leonard Bernstein pianoforte. Cd Sony

Non aspettare di scoprire i palinsesti di RTC giorno per giorno: abbonandoti conoscerai la programmazione mensile completa di ogni dettaglio

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy