Le Cantate di Bach per la festa della Riforma

31/10 - 10.40

Stamani vi proponiamo due Cantate scritte da Johann Sebastian Bach per la Festa della Riforma.

La prima è Gott, der Herr, ist Sonn und Schild BWV 79. Composta a Lipsia e qui eseguita per la prima volta il 31 ottobre 1725, è articolata in sei parti. La musica del primo movimento la ritroviamo nel Gloria della Messa in sol maggiore BWV 236. Ascoltiamo questa cantata nell’esecuzione di The Monteverdi Choir e The English Baroque Soloists diretti da John Eliot Gardiner. Le voci soliste sono del soprano Joanne Lunn, del contralto William Towers, del tenore James Gilchrist e del basso Peter Harvey.

A seguire Ein’ feste Burg ist unser Gott BWV 80. Si tratta del risultato dell’assemblaggio di parti provenienti dalle cantate Alles, was von Gott geboren BWV 80a, eseguita il 15 marzo 1715 a Weimar, e Ein feste Burg ist unser Gott BWV 80b, eseguita a Lipsia fra il 1728 ed il 1731. La BWV 80 venne eseguita a Lipsia fra il 1735 ed il 1740. Articolata in otto parti è stata citata da Mendelssohn nel finale della Sinfonia n. 5 in re minore, Op. 107, conosciuta anche con il nome di Riforma. La ascoltiamo nell’esecuzione di The Bach Ensemble diretto da Joshua Rifkin. Le voci soliste sono del soprano Jane Bryden, del controtenore Drew Minter, del tenore Jeffrey Thomas e del basso Jan Opalach, basso.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy