Musica da Camera di Mario Castelnuovo-Tedesco

20/11 - 12.40

Dedichiamo questo ascolto alla musica di Mario Castelnuovo-Tedesco con tre brani di musica da camera con chitarra. Ascoltiamo in apertura Sonatina per flauto e chitarra, op. 205 con Michel Moraguès al flauto e Stephan Schmidt alla chitarra. Passiamo poi alla Fantasia per chitarra e pianoforte, op. 145 con Stephan Schmidt alla chitarra e Danielle Laval al pianoforte. In chiusura «Éclogues» per flauto, corno inglese e chitarra con la stessa formazione del precedente brano insieme a Michel Moraguès al flauto e David Walter al corno inglese.

Nato a Firenze nel 1895 e morto a Beverly Hills nel 1968, Mario Castelnuovo-Tedesco si trasferì a New York nel 1939 in seguito alle leggi razziali promulgate dal regime fascista. Nel 1946 ottenne la nazionalità statunitense. Le tante partiture per chitarra che ha lasciato sono dovute anche a una lunga collaborazione con Andrés Segovia, incontrato nel 1932 a Venezia. Compositore ancora poco noto, Castelnuovo-Tedesco è oggetto di una progressiva riscoperta che lo colloca tra i più importanti compositori del Novecento per chitarra classica e non solo.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy