Nelson Goerner suona Brahms e Rachmaninov

26/01 - 21.24

Il pianista Nelson Goerner suona due concerti per pianoforte e orchestra composti da Johannes Brahms e Sergej Rachmaninov.

Composto tra il 1854 e il 1858, il Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in re minore op. 15 fu per Brahms un territorio di sperimentazione. Pensato inizialmente come sinfonia, poi come sonata per due pianoforti, alla prima esecuzione fu accolto da una pioggia di fischi. Il pubblico rimase disorientato dalla mancanza di aderenza ai canoni tradizionali. Soprattutto si lamentò l’assenza di virtuosismo e di spicco dello strumento solista rispetto all’orchestra. Lo dirige Christoph König alla testa della Bbc Scottish Symphony Orchestra.

Scritto in Russia nel 1909 ed eseguito per la prima volta a New York nello stesso anno, il celebre Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in re minore, op. 30 di Rachmaninov, pur utilizzando un’ampia orchestra tardo ottocentesca, presenta sonorità quasi cameristiche. Lo ascoltiamo nell’esecuzione della Bbc Philharmonic diretta da Vassily Sinaisky.

Definito da Le Monde “artista appartato dalla carriera straordinaria”, Goerner è nato in Argentina nel 1969, ha studiato nel suo paese con Jeorge Garruba, Juan Carlos Arabian e Carmen Scalcione. Nel 1986 ha vinto il Primo Premio al Concorso “Franz Liszt” di Buenos Aires, ottenendo una borsa di studio per proseguire la sua formazione con Maria Tipo al Conservatorio di Ginevra. Nel 1990 ha vinto il Primo Premio del Concours International d’Execution Musicale di Ginevra. È ospite dei maggiori festival, sale da concerto e orchestre in tutto il mondo, dal Festival di Salisburgo al Musikverein di Vienna e alla Philharmonia di Londra. In ambito cameristico collabora con il Takacs Quartet e altri solisti, mentre nel repertorio per due pianoforti con Martha Argerich, Alexandre Rabinovič e la moglie, Rusudan Alavidze. Ha inciso opere di Chopin, Rachmaninov, Liszt e Brahms e ha vinto due “Diapason d’Or”.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy