Otto Klemperer dirige Beethoven

28/06 - 20.30

Otto Klemperer dirige la Missa solemnis per quattro voci soliste, coro, orchestra e organo op. 123 di Ludwig van Beethoven. Cominciata nel 1818 e completata solo cinque anni più tardi, la Missa solemnis non si adatta ai canoni liturgici. Si erge piuttosto come l’espressione di una fede che non si lascia chiudere in una specifica confessione. Rispetto alla Messa in do maggiore si sviluppa attraverso un’inedita analisi dei significati dei testi sacri, restituiti musicalmente in maniera talvolta simile talvolta opposta alla partitura del 1807. Quel che è certo è che la musica si fa espressione di valori universali per celebrare l’umanità nel suo senso più alto.
Ve la proponiamo nell’esecuzione del New Philharmonia Chorus e della New Philharmonia Orchestra. Le voci soliste sono del soprano Elisabeth Söderström, del contralto Marga Höffgen, del tenore Waldemar Kmentt e del basso Martti Talvela.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy