Ritratto d’autore: Leonardo Vinci

27/03 - 17.15

Dedichiamo uno dei nostri ritratti d’autore al compositore Leonardo Vinci, nato a Strongoli nel 1696 e morto a Napoli nel 1730. Considerato uno dei più importanti rappresentanti della scuola musicale napoletana, ha scritto opere buffe e serie, oratori, musica sacra e composizioni strumentali. Apre il ritratto l’aria “Chi temea Giove regnante” da Farnace (1724) cantata dal mezzosoprano Cecilia Bartoli con Il Giardino Armonico diretto da Giovanni Antonini. A seguire la Gavotta da Dodici soli per violino e arpicordo nella trascrizione per quartetto d’archi di Guido Guerrini. Esegue il Quartetto Italiano in una registrazione storica del 1946. In chiusura due arie da Artaserse (1730): “Fra cento affanni e cento” e “No, che non ha la sorte”. Canta il soprano Simone Kermes con l’Ensemble Le Musiche Nove diretto da Claudio Osele.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy