Roberto Fabbriciani suona Luca Lombardi

04/10 - 19.43

Roberto Fabbriciani suona Luca Lombardi. Il flautista, che ha collaborato con molti tra i più grandi musicisti del Novecento, rende omaggio al compositore romano in un album intitolato Music for solo flute. Si tratta di un’antologia di brani scritti da Lombardi per Fabbriciani. Il primo che ascoltiamo, Bagattella del 1983, è anche il primo frutto della collaborazione tra i due. A seguire Schattenspiel per flauto basso dell’anno successivo. Torniamo poi indietro al 1965 con Tre piccoli pezzi per flauto per saltare infine al 2009 con Echo de Syrinx.

Nato nel 1945, Luca Lombardi vive tra il Lago Albano e Tel Aviv, mentre a Berlino l’Accademia delle Arti costudisce il suo archivio. Compositore prolifico e spesso impegnato nel trattare temi politici e sociali, si è confrontato con generi diversi, dall’opera alla musica da camera e per orchestra.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy