News

1 agosto

6 – 6.28

MUSICA BAROCCA

  • Alessandro Scarlatti 1660-1725
    Su le sponde del Tebro, Cantata per soprano, tromba, violini, flauti, e basso
  • Georg Friedrich Haendel 1685-1750
    Concerto grosso in mi minore op. 6 n. 3
6.29-7.14
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Sinfonia n. 9 in m minore op. 95 «Dal nuovo mondo»
7.15-7.31
  • Benjamin Britten 1913-1976
    Sacred and Profane op. 91, otto poesie medievali per voci a cappella
7.32-7.57

CLAUDIO ABBADO DIRIGE VIVALDI

  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto per violino, due flauti, due oboi, fagotto, archi e basso continuo in sol minore R. 577 «Per l’Orchestra di Dresda»
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Concerto in do maggiore per due violini, due flauti, due oboi, due trombe, fagotto, archi e basso continuo R. 556, «per la solennità di San Lorenzo»
7.58-8.39
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Serenata in re maggiore K. 185 «Antretter»
8.40-8.59
  • Nino Rota 1911-1972
    Concerto per archi (1965; rev. 1977)
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 1° agosto 1686 è considerato la data più probabile della nascita, a Venezia, di Benedetto Marcello, compositore, poeta e didatta. Nato in una famiglia patrizia dalla ricca attività culturale, attorno ai vent’anni studiò con Francesco Gasparini, allora maestro di coro presso l’Ospedale della Pietà.
I suoi modelli furono autori come Palestrina, Gesualdo, Monteverdi, Frescobaldi e Carissimi ma anche i coevi Lully, Purcell, Charpentier e Corelli. Oggi è ricordato per il suo «Estro poetico-armonico», lavoro che mette in musica i primi cinquanta Salmi e che fu molto ammirato da Goethe, Rossini e Verdi. Morì a Brescia il 24 luglio 1739.

  • Benedetto Marcello 1686-1739
    Sonata per flauto diritto e basso continuo op. 2 n. 11 in re minore
  • Benedetto Marcello 1686-1739
    Quella fiamma che m’accende
  • Benedetto Marcello 1686-1739
    Salmo XIV «Domne quis habitatit»

Nasceva novantaquattro anni fa a Dresda il basso-baritono tedesco Theo Adam. Iniziò a cantare in giovane età nel Kreuzchor di Dresda e debuttò nel 1949 in Der Freischütz di Weber, sempre a Dresda. Attivo soprattutto nei maggiori teatri di area tedesca, legò particolarmente lil suo nome al Festival di Bayreuth. Qui si produsse quasi ininterrottamente a partire dal 1952, per poi cantare nei più importanti ruoli wagneriani.
Le sue interpretazioni hanno brillato per intelligenza musicale unite a rare doti teatrali, evidenti soprattutto nelle sue interpretazioni delle opere di Wagner. È deceduto il 10 gennaio 2019, a quasi novantatré anni.

  • Carl Maria von Weber 1786-1826
    da Der Freischütz: «Schweig, schweig, damit dich neimand warnt!»
  • Richard Wagner 1813-1883
    da Die Walküre: «Leb wohl, du kühnes, herllische Kind… Loge , hör! Lausche hieher!»
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    dal Magnificat in re maggiore BWV 243: «Quia fecit mihi magna»
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    da Elias, oratorio su testi dell’Antico testamento: «Herr Gott Abrahams 

Compie oggi 79 anni il gambista, direttore d’orchestra e musicologo spagnolo Jordi Savall, nato a Iguadala in Catalogna. Egli è oggi una delle figure più illustri ed autorevoli nell’ambito della ricerca e dell’esecuzione di musica antica e barocca e nella sperimentazione di repertori che incrociano autori europei e di altre culture mediterranee.
A partire dalla metà degli anni Settanta ha fondato prestigiosi ensemble musicali, come Hespèrion XX (poi divenuto XXI nel 2000), la Capella Reial de Catalunya e Le Concert des Nations. Con essi ha realizzato una vasta e acclamata discografia, arricchita ogni anno di nuove produzioni, tutte pubblicate dalla sua etichetta, l’Alia Vox.

  • Francisco Correa de Arauxo 1584-1654
    Batalla de Morales
  • William Lawes 1602-1645
    Concert set a 5 in sol minore
  • Monsieur de Sainte-Colombe 1640 c.-1700
    Les pleurs, versione per due viole
  • Joan Cabanilles 1644-1712
    Tiento de falsas II & Passacalles I
  • Marin Marais 1656-1728
    dal Quarto libro di Pièces de viole: L’Arabesque
  • Antonio Martin y Coll 1684 c.-1734 c.
    Chacona
  • Antonio Vivaldi 1678-1741
    Sonata «La Follia» op. 1 n. 12 RV 63
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.32
  • Jean Sibelius 1865-1957
    Sinfonia n. 5 in mi bemolle maggiore op. 82
11.33-12.04

I QUARTETTI DI HAYDN

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Quartetto in si bemolle maggiore op. 33 n. 4 Hob. III:40
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in si bemolle maggiore op. 103
12.05-12.30
  • Béla Bartók 1881-1945
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1
12.40-13.02
  • Joaquín Rodrigo 1901-1999
    Fantasia para un gentilhombre
13.03-14.10

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Allegro de concert
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Variazioni su un tema di Paganini op. 35
  • Franz Liszt 1811-1886
    Tre sonetti del Petrarca, n. 47 – n. 104 – n. 123, da Anni di pellegrinaggio, secondo anno, Italia
  • Franz Liszt 1811-1886
    Dopo una lettura di Dante, fantasia quasi sonata, da Anni di pellegrinaggio, secondo anno, Italia
14.11-14.26
  • Antonín Dvořák 1841-1904
    Scherzo capriccioso op. 66
14.26-14.42

LE SONATE DI LOCATELLI

  • Pietro Antonio Locatelli 1695-1764
    Sonata a tre in do maggiore op. 5 n. 4
  • Pietro Antonio Locatelli 1695-1764
    Sonata a tre in re minore op. 5 n. 5
14.43-14.55
  • Luigi Boccherini 1743 – 1805
    Quintetto per archi n. 72 in fa maggiore op. 36 n. 6 G. 336 «Quintetto dello scacciapensiero»
14.56-15.30
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Concerto n. 4 in sol maggiore op. 58 per pianoforte e orchestra
15.30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.31
  • Franz Schubert 1797- 1828
    Schwanengesang, ciclo di lieder su testi di Ludwig Rellstab, Heinrich Heine, Johann Gabriel Seidl D 957
16.32-16.57
  • Heitor Villa-Lobos 1887-1959
    Trio n. 1 in do minore
16.57-17.29
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per violino in la maggiore K. 219
17.29-17.54

GEORG SZELL DIRIGE WAGNER

  • Richard Wagner 1813-1883
    Rienzi, Ouverture
  • Richard Wagner 1813-1883
    L’olandese volante, Ouverture
17.54-18.14
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite francese n. 3 in si minore BWV 814
18.14-18.30
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Trio per pianoforte, violino e violoncello in fa maggiore, Hob. XV:37
18.40-19.40

IL PIANOFORTE BEN TEMPERATO
(quasi) un secolo di registrazioni del Clavicembalo ben temperato al pianoforte – quarto ciclo
a cura di Claudio Proietti
I trasmissione: Preludio e fuga in do maggiore BWV 870

19.41-20.30
  • Franz Schubert 1797-1828
    Quartetto in sol maggiore D. 887 
20.30-22.43

SERATA ALL’OPERA

  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    I masnadieri, melodramma in quattro atti di Andrea Maffei, dalla tragedia Die Räuber di Friedrich Schiller
22.44-23.40
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Manfred, Sinfonia op. 58
23.41-24.00
  • Daniel-François-Esprit Auber 1782-1871
    Les Rendez-vous, arrangiamento di Constant Lambert

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy