News

13 gennaio

MERCOLEDÌ 13 GENNAIO

§6.00-6.48
LEONARD BERNSTEIN DIRIGE VIVALDI
Antonio Vivaldi 1678-1741
Concerto in do minore per flauto, archi e continuo R. 441 (13’01”). John Wummer, flauto – New York Philharmonic, direttore e clavicembalo Leonard Bernstein. Registrazione del 1958. Cd Sony
Antonio Vivaldi 1678-1741
Concerto in re minore per oboe, archi e basso continuo R. 454 (10’21”). Harold Gomberg, oboe – New York Philharmonic, direttore e clavicembalo Leonard Bernstein. Registrazione del 1958. Cd Sony
Antonio Vivaldi 1678– 1741
Concerto per ottavino, archi e clavicembalo in do maggiore R. 443 (11’41”). William Heim, ottavino – New York Philharmonic Orchestra, direttore Leonard Bernstein. Cd Sony
Antonio Vivaldi 1678-1741
Concerto in do maggiore per due mandolini, due tiorbe, due flauti, due salmò, due violini in tromba marina, violoncello, archi e basso continuo R. 558, revisione di Alfredo Casella (11’02”). John Wummer, Robert Morris, flauti – Engelbert Brenner, oboe – William Vacchiano, Nathan Prager, trombe – Carlo de Filippis e Giovanni Vicari, mandolini – Christine Stavrache, Aristid von Würtzler, arpe – Laszlo Varga, violoncello – New York Philharmonic, direttore e clavicembalo Leonard Bernstein. Registrazione del 1958. Cd Sony
§6.49-7.03
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Quartetto in fa maggiore op. 3 n. 5 Hob.III:17 «Serenata» (13’47”). Quartetto Italiano. Cd Decca
§7.04- 7.16
FANTASIE DI BACH
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Fantasia e Fuga in la minore BWV 944 (6’46″). Pierre Hantaï, clavicembalo. Registrazione del 1997. Cd Bach 333
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Fantasia su un Rondò in do minore BWV 918 (4’40”). Masaaki Suzuki, clavicembalo. Registrazione del 1998. Cd Bach 333
§7.17-8.11
LA MUSICA DI DÉODAT DE SÉVERAC
Déodat de Séverac 1872-1921
Cerdaña, cinque studi pittoreschi (31’22”). Aldo Ciccolini, pianoforte. Registrazione del 1974. Cd Erato
Déodat de Séverac 1872-1921
Le Chant de la terre, poema georgico (22’11”). Aldo Ciccolini, pianoforte. Registrazione del 1977. Cd Erato
§8.12-8.49
Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
Sestetto per archi in re minore op. 70 «Souvenir de Florence» (36’15”). Sestetto d’archi dell’Orchestra della Toscana: Andrea Tacchi e Susanna Pasquariello, violini – Stefano Zanobini e Riccardo Masi, viole – Luca Provenzani e Giovanni Simeone, violoncelli. Cd Scramsax
§8.49-8.59
Giovanni Paisiello 1740-1816
Il mio ben quando verrà (6’41″). Cecilia Bartoli, mezzosoprano György Fischer, pianoforte. Cd Decca
§9.00-10.29
ALMANACCO
a cura di Claudio Martini
Il tredici gennaio 1862, sei anni dopo la scomparsa dell’autore, venivano eseguite a Colonia per la prima volta le monumentali Scene dal Faust di Goethe di Robert Schumann. Si tratta di un vasto oratorio profano, considerato una delle più alte realizzazioni del compositore nel genere della musica drammatica. Nei suoi primi anni di vita il lavoro subì critiche negative, come accadde a molte delle opere degli ultimi anni di Schumann, ritenute troppo condizionate dalla malattia mentale incipiente. Ma col passare degli anni il giudizio fu del tutto rivisto e oggi diversi studiosi e interpreti sono apertamente sostenitori dell’alta qualità musicale dell’oratorio.
Robert Schumann 1810-1856
dalle Scene dal Faust di Goethe: Scena in giardino – Gretchen davanti all’immagine della Mater Dolorosa (10’05”). Dietrich Fischer-Dieskau, baritono – Elizabeth Harwood, soprano – English Chamber Orchestra, direttore Benjamin Britten. Cd Decca

In questo giorno del 1945 aveva luogo nella Sala grande del Conservatorio di Mosca la prima esecuzione della Quinta Sinfonia di Sergej Prokof’ev, con l’autore sul podio della l’Orchestra Sinfonica di Stato dell’Unione Sovietica. Il lavoro, scritto nell’estate del 1944 in un solo mese, riscosse un grande successo e resta una delle sue composizioni più popolari.
Prokof’ev dichiarò che la sinfonia era “un inno all’Uomo libero e felice, alle sue potenti forze, al suo spirito puro e nobile”. E aggiunse: “non posso dire che io abbia deliberatamente scelto questo tema. È nato in me, e ha richiesto di essere espresso. La musica è maturata dentro di me. Ha colmato la mia anima”.
Sergej Prokof’ev 1891-1953
Sinfonia in si bemolle maggiore n. 5 op. 100 (41’26’’). Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese, direttore Dimitri Mitropoulos. Cd Orfeo

Oggi festeggia il suo quarantottesimo compleanno il tenore peruviano Juan Diego Florez. Dopo aver studiato al Curtis Institute di Filadelfia, ha avuto la sua consacrazione a Pesaro nel 1996 esibendosi nella Matilde di Shabran al Rossini Opera Festival. Completato negli Stati Uniti il perfezionamento alla summer class diretta da Marilyn Horne all’Academy of Santa Barbara, ha avviato una fortunata carriera che lo ha portato ad esibirsi nei maggiori teatri del mondo, sotto la guida di direttori d’orchestra come Muti, Levine, Gelmetti, Marriner, Zedda. Dotato di eccezionali qualità naturali, è considerato oggi uno dei massimi tenori di agilità e coloratura viventi.
Gioacchino Rossini 1792-1868
da Zelmira: «Si intessano gli allori… Terra amica» (11’23”). Juan Diego Florez, tenore – Orchestra Sinfonica di Milano «Giuseppe Verdi», direttore Riccardo Chailly. Cd Decca
Gaetano Donizetti 1797-1848
da La fille du régiment: «Ah! Mes amis, quel jour de fête… Pour mon âme quel destin!» (6’57”). Juan Diego Florez, tenore – Nikola Mijailovic, baritono – Coro e Orchestra Sinfonica di Milano «Giuseppe Verdi», direttore Riccardo Chailly. Cd Decca
Vincenzo Bellini 1801-1835
da La sonnambula: «Vedi, o madre… Tutto è sciolto… Pasci il guardo… Ah! Perché non posso odiarti» (9’38”). Ermonela Jaho, soprano – Juan Diego Florez, tenore – Coro e Orchestra Sinfonica di Milano «Giuseppe Verdi», direttore Riccardo Chailly. Cd Decca
Giuseppe Verdi 1813-1901
dalla Messa solenne: «Qui tollis« (5’57”). Juan Diego Florez, tenore – Orchestra Sinfonica di Milano «Giuseppe Verdi», direttore Riccardo Chailly. Cd Decca
§10.30-10.40 notiziario culturale
§10.40-11.44
GRANDI VIOLINISTI: BORIS BELKIN
Sergej Prokof’ev 1891-1953
Concerto per violino e orchestra n. 2 in sol minore op. 63 (27’05”). Boris Belkin, violino – Tonhalle Orchester di Zurigo, direttore Michael Stern. Cd Denon
Dimitri Šostakovič 1906-1975
Concerto per violino n. 1 in la minore op. 77 (36’15”). Boris Belkin, violino – Royal Philharmonic Orchestra, direttore Jun’ichi Hirokami. Cd Denon
§11.45-12.00
MUSICISTI TOSCANI: GIULIO CACCINI
Giulio Caccini 1550-1618
Filli, mirando il cielo (2’51”). Tone Wilk, soprano – Shalev Adel, clavicembalo. Cd 2L
Giulio Caccini 1545-1618
Amarilli mia bella (2’43”). Andreas Scholl, controtenore, Edin Karamazov, arciliuto. Cd Decca
Giulio Caccini 1545-1618
Dovrò dunque morire? (2’13”). Andreas Scholl, controtenore, Markus Märkl, clavicembalo. Cd Decca
Giulio Caccini 1550-1618
Dolcissimo sospiro (2’05”). Tone Wilk, soprano – Vegard Lund, tiorba. Cd 2L
Giulio Caccini 1550-1618
Non ha ‘l ciel cotanti lumi (3’26”). Tone Wilk, soprano – Vegard Lund, tiorba- Shalev Adel, clavicembalo – Bjarte Eike, violino barocco – Gunna Hauge, violoncello barocco. Cd 2L
§12.01-12.30
Georg Friedrich Haendel 1685-1759
Anthem for the Foundling Hospital (28’43”). Judith Nelson e Emma Kirkby, soprani – Shirley Minty, contralto – James Bowman, controtenore – Martyn Hill, tenore – David Thomas, basso – Coro della Christ Church Cathedral di Oxford, Academy of Ancient Music, direttore Simon Preston. Cd Decca
§12.30-12.40 spazio informativo
§12.40-13.10
TRAME CULTURALI
notizie dal Palazzo della Musica
a cura di Andrea Nanni
in collaborazione con Camerata Strumentale «Città di Prato» e Scuola comunale di musica «Giuseppe Verdi»
§13.11-13.41
Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
Quintetto per archi n. 2 in si bemolle maggiore op. 87 per archi (29’45”). Quartetto Elias – Malin Broman, seconda viola. Cd BBC Music
§13.42-13.59
Benjamin Britten 1913-1976
Variazioni e Fuga su un tema di Purcell (Guida del giovane all’orchestra) op. 34 (16’37”). Minneapolis Symphony Orchestra, direttore Antal Dorati. Registrazione del 1954. Cd Mercury
§14.00-14.11
Paul Dukas 1865-1935
L’apprendista stregone, scherzo sinfonico da Goethe (10’51”). Orchestra della Suisse Romande, direttore Ernest Ansermet. Cd Decca
§14.12-15.02
Johannes Brahms1833-1897
Concerto n. 1 in re minore per pianoforte e orchestra op. 15 (49’09”). Radu Lupu, pianoforte – London Philharmonic Orchestra, direttore Edo de Waart. Cd Decca
15.02-15.30
Hermann Gustav Goetz 1840 – 1876
Quintetto in do minore per pianoforte, violino, viola, violoncello e contrabbasso (27’27”). Quintetto Bottesini. Cd Amadeus
§15.30-15.40 notiziario culturale
§15.40-16.40
Cronache Musicali
a cura di Luca Berni
§16.41-17.20
LE SINFONIE DI HAYDN
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sinfonia n. 22 in mi bemolle maggiore «Il filosofo» (16’41’’). Il Giardino Armonico, direttore Giovanni Antonini. Cd Alpha
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sinfonia n. 47 in sol maggiore (21’51”). Il Giardino Armonico, direttore Giovanni Antonini. Cd Alpha
§17.21-17.29
Hugo Wolf 1860– 1903
Quattro Lieder da Italienisches Liederbuch (7’23”). Elisabeth Schwarzkopf, soprano – Wilhelm Furtwängler, pianoforte. Registrazione storica dal vivo: Salisburgo, 18 agosto 1953. Cd Fonit Cetra
§17.30-18.01
Frédéric Chopin 1810-1849
Concerto n. 2 in fa minore per pianoforte e orchestra op. 21 (30’47”). Martha Argerich, pianoforte – National Symphony Orchestra of Washington, direttore Mstislav Rostropovich. Registrazione del 1978. Cd DGG
§18.02-18.30
Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
Sinfonia concertante in mi bemolle maggiore K. 364 per violino, viola e orchestra (27’31”). Giuliano Carmignola, violino – Danusha Waskiewicz, viola – Orchestra Mozart, direttore Claudio Abbado. Cd Archiv
§18.30-18.40 spazio informativo
§18.40-19.25
L’ARTE INVISIBILE
RADIODRAMMI, MELO-RADIO E GALLERIE DI VARIA UMANITÀ
a cura di Rodolfo Sacchettini
Fondazione Teatro Metastasio in collaborazione con Rete Toscana Classica
Go West, Go Nord, Go Sud
di Gianmarco Marabini e Carlotta Pansa, regia di Roberto Latini
§19.26-20.02
PIETRO DE MARIA INTERPRETA BACH
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Concerto in fa minore per pianoforte, archi e basso continuo BWV 1056 (11’45”). Pietro De Maria, pianoforte – Camerata Strumentale «città di Prato», direttore Jonathan Webb. Registrazione dal vivo: Prato, 10 dicembre 2015. Cd CSCP
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Concerto Brandeburghese n. 5 in re Maggiore BWV 1050 (23’31”) Filippo Mazzoli, flauto – Grazia Raimondi, violino – Pietro De Maria, pianoforte – Camerata Strumentale «città di Prato», direttore Jonathan Webb. Registrazione dal vivo: Prato, 10 dicembre 2015. Cd CSCP
§20.03-20.30
Richard Wagner 1813-1883
Da Il crepuscolo degli dei: Olocausto di Brünnhilde (22′). Jessye Norman, soprano – London Philharmonic Orchestra, direttore Klaus Tennstedt. Cd EMI
§20.30-21.48
Anton Bruckner 1824-1896
Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore (76’52”). Berliner Philharmoniker, direttore Eugen Jochum. Cd DGG
§21.48-22.39
CLAUDIO ARRAU SUONA CHOPIN
Frédéric Chopin 1810-1849
Due Notturni op. 27 (11’49”). Claudio Arrau, pianoforte. Cd Philips
Frédéric Chopin 1810-1849
Improvviso n. 2 in fa diesis maggiore op. 36 (6’11”). Claudio Arrau, pianoforte. Cd Philips
Frédéric Chopin 1810-1849
Due Notturni op. 32 (11’03”). Claudio Arrau, pianoforte. Cd Philips
Frédéric Chopin 1810-1849
Improvviso-Fantasia in do diesis minore op. 66 (5’40”). Claudio Arrau, pianoforte. Cd Philips
Frédéric Chopin 1810-1849
Due Notturni op. 37 (14’26”). Claudio Arrau, pianoforte. Cd Philips
§22.40-23.12
ANTAL DORATI DIRIGE KODÁLY
Zoltán Kodály 1882-1967
Ouverture per il teatro (14’19″). Philharmonia Hungarica, direttore Antal Dorati. Registrazione del 1973. Cd Decca
Zoltán Kodály 1882-1967
Concerto per orchestra (17’04″). Philharmonia Hungarica, direttore Antal Dorati. Registrazione del 1973. Cd Decca §23.13-23.25
Julian Krein 1913-1996
Poema drammatico per violoncello e pianoforte (11’36″). Kyrill Rodin, violoncello – Andrei Pisarev, pianoforte. Cd Arte Nova
§23.26-24.00
Franz Schubert 1797-1828
Sinfonia n. 6 in do maggiore D. 589 (33’48”). Berliner Philharmoniker, direttore Herbert von Karajan. Cd EMI

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy