News

15 luglio

6 – 6.44
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73
6.45-6.58
  • Edward Elgar 1857-1934
    Serenata in mi minore op. 20
6.59-7.35

BATTAGLIE

  • Clément Janequin 1485 – 1558
    La guerre
  • Adriano Banchieri 1567-1634
    La Battaglia, da L’Organo Suonarino op. 13
  • Heinrich Ignaz Franz Biber 1644-1704
    Battalia a dieci in re maggiore
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    La vittoria di Wellington, op. 91
7.36-8.28

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Partita n. 6 in mi minore BWV 830
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in sol maggiore K. 283 (16’39’’). Marc-André Hamelin, pianoforte. Cd Hyperion
8.29-8.59
  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Sinfonia n. 97 in do maggiore
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

In questo giorno del 1638 nasceva a Firenze il compositore Giovanni Bonaventura Viviani. Iniziò a lavorare ancora diciottenne come violinista presso la corte di Innsbruck, fino almeno al 1660. Fu poi a Venezia, impresario teatrale a Napoli e dal 1678 a Roma, dove diresse presso la Chiesa di San Marcello un oratorio nel quale partecipavano Corelli e Pasquini. Nello stesso anno fu elevato alla nobiltà, e si presentava quale ‘Nobile del sacro Romano Impero’.
Fu quindi maestro di cappella del principe di Bisignano e, dal 1687 al 1692, maestro di cappella alla cattedrale di Pistoia, dove probabilmente morì l’anno successivo.

  • Giovanni Bonaventura Viviani 1638-1693
    Sonata «Prima» per tromba e organo
  • Giovanni Bonaventura Viviani 1638-1693
    Sonata n. 2
  • Giovanni Bonaventura Viviani 1638-1693
    Symphonia Cantabile, dai «Capricci armonici» op. 4

Compie oggi ottantasette anni il chitarrista britannico Julian Bream, nato a Battersea, a sud di Londra. È uno dei più importanti chitarristi classici del ventesimo secolo ed ha avuto successo anche nel rinnovare l’attenzione per il liuto rinascimentale. Bambino prodigio, a 12 anni vinse un premio suonando il pianoforte, ma studiava anche violoncello e chitarra.
Dal 1947 ha dato inizio ad una carriera concertistica, sempre più intensa, che l’ha portato in tutto il mondo. Nel 1960 ha costituito il ‘Julian Bream Consort’, in cui suonava come liutista, creando nuovo interesse per la musica dell’era elisabettiana.
Molti compositori contemporanei hanno scritto musiche espressamente per la sua chitarra.

  • Leo Brouwer 1939-vivente
    Concerto elegiaco
  • Robert de Visée 1650 c.-1725
    Suite in re minore 

Il 15 luglio 1934 è nato ad Accrington, nel Lancashire, il compositore Harrison Birtwistle. Iniziò come clarinettista nelle orchestre che accompagnavano le operette di Gilbert e Sullivan. Al Royal College of Music di Manchester entrò in contatto con un gruppo di talentuosi coetanei come Maxwell Davies, Goehr, Ogdon e Howarth e, dopo la guerra, studiò a Princeton.
In quegli anni scrisse l’opera Punch and Judy che, con Verse for ensembles e The triumph of time, lo impose come una voce importante della musica britannica.
Il suo stile non è facilmente classificabile. La sua musica, assai complessa e dalla scrittura modernissima, colpisce per la sua voce chiara e ben riconoscibile.

  • Harrison Birtwistle 1934-vivente
    Night’s Black Bird
  • Harrison Birtwistle 1934-vivente
    Three settings of Celan
10.30 – 10.40

notiziario culturale

10.40-11.17
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    Quintetto per pianoforte, violino, viola, violoncello e contrabbasso in la maggiore D. 667 «Della trota»
11.18-11.51
  • Edouard Lalo 1823-1892
    Symphonie Espagnole per violino e orchestra op. 21
11.52-12.30
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore op. 73 «Imperatore» per pianoforte e orchestra
12.30 – 12.40

spazio informativo

12.40-13.10

LA TOSCANA DELLE CULTURE
a cura della redazione di Rete Toscana Classica

13.10-14.27

RITRATTO D’AUTORE: ALFREDO CASELLA

  • Alfredo Casella 1883 – 1947
    Scarlattiana, Divertimento su musiche di Domenico Scarlatti per pianoforte e piccola orchestra
  • Alfredo Casella 1883 – 1947
    Toccata
  • Alfredo Casella 1883-1947
    Sinfonia n. 3 op. 63
14.28-15.02
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per pianoforte e orchestra in mi bemolle maggiore K. 271 «Jeunehomme»
15.02-15.30
  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Sinfonietta
15. 30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.40

LUCE DI TAGLIO
Rubrica di attualità teatrali
a cura di Rodolfo Sacchettini

16.41-17.34

QUARTETTI

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in sol maggiore op. 64 n. 4 Hob.III:66 
  • Robert Schumann 1810-1856
    Quartetto in la maggiore op. 41 n. 3
  • Anton Webern 1883-1945
    Quartetto op. 28 (1905): Moderato – Comodo – Molto scorrevole
17.35-18.03
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    «Mer hahn en neue Oberkeet », Cantata dei contadini BWV 212
18.03-18.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto per clarinetto e orchestra in la maggiore K. 622
18.30 – 18.40

spazio informativo

18.40-19.32

ANTOLOGIA PIANISTICA

  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in fa maggore K. 525
  • Frédéric Chopin 1810 – 1849
    Polonaise-Fantaisie in la bemolle maggiore op. 61
  • Gabriel Fauré 1845-1924
    Otto Pezzi brevi op. 84
  • Alexander Skrjabin 1872-1915
    Studio in re diesis minore op. 8 n. 12
  • Igor Stravinskij 1881-1971
    Tre movimenti da Pétrouchka
19.33-19.46
  • Arnold Schönberg 1874-1951
    Lied der Waldtaube, da Gurre-Lieder, versione per orchestra da camera
19.47-20.07
  • Richard Strauss 1864-1949
    Burleske per pianoforte e orchestra in re minore
20.08-20.30
  • Ferruccio Busoni 1866-1924
    Sarabanda e corteggio op. 51, due Studi per Doktor Faust
20.30-21.35
  • Ernst Krenek 1900-1991
    Sinfonia n. 2 op. 12, dedicata ad Alma Mahler
21.36-21.50
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Serenata notturna in re maggiore K. 239
21.51-22.50

TARANTOLE

  • Anonimo del XVII secolo
    Tarantella del Gargano
  • Anonimo del XVII secolo
    Tarantella
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    La danza, da Soirèes musicales
  • Gioachino Rossini 1792-1868
    Da Album de Château: Tarantella puro sangue
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Tarantella op. 43
  • Franz Liszt 1811-1886
    Tarantella, da Années de Pélérinage, Deuxième année, Italia, Supplemento: Venezia e Napoli
  • Camille Saint-Saëns 1835-1921
    Tarantella op. 6 per flauto, clarinetto e pianoforte
  • Pablo de Sarasate 1844-1908
    Introduzione e tarantella per violino e pianoforte
  • Dimitri Šostakovič 1906-1975
    Tarantella per due pianoforti
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895-1968
    Tarantella op. op. 87b
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    da Sinfonietta op. 1: Tarantella, presto vivace
22.51-23.37
  • Sergej Prokof’ev 1891– 1953
    Romeo e Giulietta, Suite dal Balletto op. 64
23.38-24.00
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sonata in la maggiore K. 526 per violino e pianoforte 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy