News

19 gennaio

MARTEDÌ 19 GENNAIO

§6 – 6.29
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Concerto in do minore K. 491 per pianoforte e orchestra (28’50”). Paul Badura-Skoda, pianoforte – Wiener Symphoniker, direttore Felix Prohaska. Registrazione del 1951. Cd Suonare Records
§6.30-6.48
Johann Sebastian Bach 1685-1750
Concerto per due violini e archi in re minore BWV 1043 (17’17”). Christian Ferras e Yehudi Menuhin, violini – Menuhin Festival Chamber Orchestra, direttore Yehudi Menuhin. Registrazione del 1959. Cd Suonare Records
§6.48-7.21
MENAHEM PRESSLER INTERPRETA DEBUSSY
Claude Debussy 1862-1918
Clair de lune, dalla Suite Bergamasque (6’18”). Menahem Pressler, pianoforte – Registrazione del 2017. Cd DGG
Claude Debussy 1862-1918
The Little Shepherd, da Children’s Corner (3’19”). Menahem Pressler, pianoforte – Registrazione del 2017. Cd DGG
Claude Debussy 1862-1918
Cinque Préludes dal Primo Libro (22’22”). Menahem Pressler, pianoforte – Registrazione del 2017. Cd DGG
§7.22-7.47
Sergej Rachmaninov 1873-1943
Concerto n. 4 in sol minore op. 40 per pianoforte e orchestra (24’32”). Arturo Benedetti Michelangeli, pianoforte – Philharmonia Orchestra, direttore Ettore Gracis. Cd EMI
§7.48-7.55
Francis Poulenc 1899 – 1963
Un soir de neige, piccola cantata su testo di Paul Eluard, per doppio coro misto a sei voci (6’24”). RIAS Kammerchor, direttore Daniel Reuss. Cd Hamonia Mundi
§7.56-8.21
Robert Schumann 1810–1856
Concerto per violoncello e orchestra in la minore op. 129 (24’21”). Mischa Maisky, violoncello – Wiener Philharmoniker, direttore Leonard Bernstein. Cd DGG
§8.22-8.59
Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
Ottetto per archi in mi bemolle maggiore op. 20 (32’22”). Vivane Hagner, Sayaka Shoji e Arabella Miho Steinbacher, violini – Kazuhide Isomura e Kukuei Ikeda, viole – Steven Isserlis e Clive Greensmith, violoncelli. Cd Nippon Music Foundation
§9.00-10.29
ALMANACCO
a cura di Claudio Martini
Il diciannove gennaio 1893 nasceva a Petropolis la pianista brasiliana Magda Tagliaferro. Perfezionatasi con Cortot, nel 1908 compì una lunga tournée con Fauré, iniziando una intensa carriera concertistica in Europa, Stati Uniti e Russia. Interprete sensibile e raffinata del repertorio romantico e di quello francese del Novecento, sapeva esprimersi alla tastiera con una perfetta unione di chiarezza e tenerezza, forza interiore ed emotività, classico equilibrio nel dare forma alle opere interpretate. Fu anche insigne didatta. Nel 1941 fondò a Parigi una sua scuola di pianoforte e nel 1954 istituì a suo nome un premio biennale internazionale. Morì a Rio de Janeiro a 93 anni.
Robert Schumann 1810-1856
Faschingsschwank aus Wien op. 26 (19’09”). Magda Tagliaferro, pianoforte. Cd Pearl
Heitor Villa-Lobos 1810-1856
da Ciclo brasileiro: n. 2 Impressões seresteiras, n. 3 Festa no sertão (10’48”). Magda Tagliaferro, pianoforte. Cd Philips

Il 19 gennaio del 1909 nasceva nella città di Offenbach sul Meno il basso-baritono Hans Hotter, uno dei supremi interpreti della musica di Wagner e dei Lieder di Schubert. Debuttò nel 1937 al Nationaltheater di Monaco di Baviera, e fu da allora protagonista nei teatri di tutto il mondo. Attivo fin dagli anni quaranta a Berlino, Monaco e Vienna, fu presenza costante al Festival di Bayreuth. Le sue interpretazioni di Wotan e Gurnemanz rimangono ancor oggi insuperate, ma anche le sue esecuzioni liederistiche. In tempi più recenti si era dedicato a ruoli di voce recitante, dimostrando una longevità artistica davvero straordinaria. Si è spento il 7 dicembre 2003 a Monaco di Baviera.
Richard Wagner 1813 – 1883
Da La Walkiria, atto III: Addio di Wotan e Incantesimo del fuoco (17’10”). Hans Hotter, basso – Wiener Philharmoniker, direttore Georg Solti. Cd Decca
Ludwig van Beethoven 1770-1827
Abendlied unterm gestirnten Himmel WoO 150 (5’02’’). Hans Hotter, baritono – Michael Raucheisen, pianoforte. Cd Acanta

Compie oggi gli anni il direttore d’orchestra britannico Sir Simon Rattle. Nato a Liverpool nel 1955, a quindici anni mise insieme un’orchestra di ragazzi e cominciò a dirigere. Il grande balzo in avanti è giunto nel 1980, quando fu chiamato a 25 anni alla direzione musicale della City of Birmingham Symphony Orchestra. Nel 1999 è stato scelto dai Berliner Philharmoniker come successore di Claudio Abbado, incarico che ha tenuto fino al 2019. Oggi è direttore musicale della London Symphony Orchestra. I suoi interessi di repertorio spaziano dal barocco di Rameau e Bach fino alle ultime novità di musica contemporanea, ma hanno una precisa focalizzazione sulla musica viennese (Haydn, Mozart, Beethoven, Mahler) e su tutto il Novecento, in particolare Britten, Janáček e Ravel.
Jean Sibelius 1865-1957
Sinfonia n. 7 in do maggiore op. 105 (21’43’’). Largamente molto. Affettuoso. Berliner Philharmoniker, direttore Sir Simon Rattle. Cd Berliner Philharmoniker Recordings
Leonard Bernstein 1918-1990
Preludio, Fuga e Riffs (7’45’’). London Sinfonietta, direttore Sir Simon Rattle. Cd EMI
§10.30 – 10.40 notiziario culturale
§10.40-11.23
GIDON KREMER SUONA PROKOF’EV
Sergej Prokof’ev 1891-1953
Sonata n. 1 in fa minore op. 80 per violino e pianoforte (28’40”). Gidon Kremer, violino – Martha Argerich, pianoforte. Cd DGG
Sergej Prokof’ev 1891-1953
Cinque Melodie op. 35a per violino e pianoforte (13’19”). Gidon Kremer, violino – Martha Argerich, pianoforte. Cd DGG
§11.24-12.04
Johannes Brahms 1833-1897
Sinfonia n. 4 in mi minore op. 98 (39’31”). London Symphony Orchestra, direttore Antal Dorati. Registrazione del 1963. Cd Mercury
§12.05-12.30
Darius Milhaud 1892-1974
Concerto per marimba, vibrafono e orchestra op. 278 (24’17”). Peter Sadlo, marimba e vibrafono – Münchner Philharmoniker, direttore Sergiu Celibidache. Cd EMI
§12.30 – 12.40 spazio informativo
§12.40-13.09
TRASCRIZIONI DA WAGNER
Leopold Godowsky 1870-1938
Preghiera di Elisabetta dal Tannhäuser di Richard Wagner (3’46”). Gregorio Nardi, pianoforte. Cd Limen
Leopold Godowsky 1870-1938
Coro dei Pellegrini dal Tannhäuser di Richard Wagner (3’49”). Gregorio Nardi, pianoforte. Cd Limen
Franz Liszt 1811- 1886
Dal Lohengrin di Richard Wagner, S. 446: Festa e canto nuziale – Il sogno di Elsa (11’30”). Gregorio Nardi, pianoforte. Cd Limen
Alfred Jaëll 1832-1882
Duetto d’amore, da Tristan und Isolde di Richard Wagner (5’54”). Gregorio Nardi, pianoforte. Cd Limen
Giuseppe Buonamici 1846-1914
Preludio al terzo atto, da Parsifal di Richard Wagner (5’51”). Gregorio Nardi, pianoforte. Cd Limen
§13.10 – 13.50
DUE CONCERTI GROSSI DEL NOVECENTO
Ernest Bloch 1880-1959
Concerto grosso n. 1 per orchestra d’archi con pianoforte obbligato (23’45”). Eastman-Rochster Orchestra, direttore Howard Hanson. Registrazione del 1959. Cd Mercury
Bohuslav Martinů 1890-1959
Concerto grosso per orchestra da camera (15’20”). Orchestra Filarmonica Ceka, direttore Jiri Belohlavek. Cd Supraphon
§13.51-14.26
Johannes Brahms1833-1897
Sestetto in si bemolle maggiore op. 18, trascrizione per pianoforte, violino e violoncello di Theodor Kirchner (35’). Trio Jean Paul. Cd AVI
§14.27-15.08
L’ORCHESTRA DI RAMEAU
Jean Philippe Rameau 1683-1764
Zoroastre, danze (11’23”). Les Arts Florissants, direttore William Christie. Cd Erato
Jean-Philippe Rameau 1683-1764
Le Indie galanti, Suite per orchestra (28’41”). Le Concert des Nations, direttore Jordi Savall. Cd Alia Vox
§15.09-15.30
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Sinfonia n. 83 in sol minore «La gallina» (20’47”). Berliner Philharmoniker, direttore Herbert von Karajan. Cd EMI
§15.30 – 15.40 notiziario culturale
§15.40-17.12
Robert Schumann 1810-1856
Quartetto in la maggiore op. 41 n. 3 (31’42”). Quartetto Italiano. Registrazione del 1970. Cd Decca
§17.13-18.25
Dimitri Šostakovič 1906-1975
Sinfonia n. 7 in do maggiore op. 60 «di Leningrado» (71’11”). Orchestra Filarmonica di Mosca, direttore Kirill Kondrashin. Cd Melodya
§18.25-18.30
Franz Liszt 1811-1886
Miserere d’après Palestrina, da Harmonies poétiques et religieuses S. 173 (4’05”). Sandro Ivo Bartoli, pianoforte. Cd Solaire
§18.30 – 18.40 spazio informativo
§18.40-19.40
Piccolo dizionario della musica classica
a cura di Claudio Martini
§19.41-20.30
SVIATOSLAV RICHTER SUONA SCHUBERT
Franz Schubert 1797-1828
Sonata in si bemolle maggiore D. 575 (24’25”). Sviatoslav Richter, pianoforte. Registrazione: Tokyo, febbraio 1979. Cd Olympia
Franz Schubert 1797-1828
Momento musicale in do maggiore op. 94 n. 1 D. 780 (5’44”). Sviatoslav Richter, pianoforte. Registrazione: Tokyo, febbraio 1979. Cd Olympia
Franz Schubert 1797-1828
Momento musicale in fa minore op. 94 n. 3 D. 780 (1’42”). Sviatoslav Richter, pianoforte. Registrazione: Tokyo, febbraio 1979. Cd Olympia
Franz Schubert 1797-1828
Momento musicale in la bemolle maggiore op. 94 n. 6 D. 780 (11’48”). Sviatoslav Richter, pianoforte. Registrazione: Tokyo, febbraio 1979. Cd Olympia
§20.30-21.38
Franz Joseph Haydn 1732-1809
Der Feuersbrunst Hob. XXIXb:A («L’incendio»), Singspiel per marionette (67’04”).
Hanswurst: Tom Sol
Steckel. Rein Kolpa
Odoardo – Lo Spettro: Frank van Aken
Colombina: Jorine Samson
Leander: Corinne Romijn
Esterhazy Orchestra, direttore Frank van Koten. Registrazione del 1992. Cd Brilliant
§21.39-22.19
César Franck 1822-1890
Sinfonia in re minore (39’06”). Chicago Symphony Orchestra, direttore Pierre Monteux. Registrazione del 1961. Cd Diapason
§22.19-22.53
Modest Musorgskij 1839-1881
Quadri di una esposizione (33’24”). Aldo Ciccolini, pianoforte. Registrazione del gennaio 1976. Cd Erato
§22.54-23.20
Ludwig van Beethoven 1770-1827
Sonata in re maggiore op. 10 n. 3 (25’54”). Claudio Arrau, pianoforte. Registrazione del 1985. Cd Beethoven Edition
§23.21-23.35
Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
Concerto in sol maggiore K. 41 per pianoforte e orchestra (13’42”). English Chamber Orchestra, solista e direttore Murray Perahia. Cd Sony
§23.36-24.00
Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
Francesca da Rimini, Fantasia sinfonica op. 32 da Dante (23’25”). Royal Philharmonic Orchestra, direttore Vladimir Ashkenazy. Cd Decca

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy