News

20 giugno

6 – 6.40

ALBERT FERBER SUONA DEBUSSY

  • Claude Debussy 1862 – 1918
    Preludi, Libro I
6.41 – 6.57

BACH – STOKOWSKI

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 Leopold Stokowski 1882 – 1977
    Suite n. 2 in si minore, BWV 1067
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 Leopold Stokowski 1882 – 1977
    dalla Fantasia e Fuga in sol minore, BWV 542: Fuga
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750 Leopold Stokowski 1882 – 1977
    Canto religioso «Mein Jesu! was vor Seelenweh», BWV 487
6.58 – 7.08

INTERMEZZO

  • Pierre Sandrin XVI sec.
    Doulce mémoire (arr. Doron Sherwin)
  • Jacques Arcadelt 1500ca – 1568
    O felici occhi miei (arr. Diego Ortiz)
  • Jacques Arcadelt 1500ca – 1568
    O felici occhi miei (arr. Vincenzo Ruffo)
  • Pierre Sandrin XVI sec
    Doulce mémoire (arr. Jan van Lublin)
7.09 – 7.16
  • Georg Böhm 1661 – 1773
    Suite in do minore
7.17 – 7.35
  • Georg Friedrich Haendel 1685 -1759
    Concerto grosso op. 6 n. 5 in re maggiore
7.36 – 9

OTTO KLEMPERER DIRIGE LUDWIG VAN BEETHOVEN 

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 2 in re maggiore, op. 36
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sinfonia n. 6 in fa maggiore, op. 68 «Pastorale»
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

Il 20 giugno 1756 nasceva a Miltenberg il compositore Joseph Martin Kraus, esponente del classicismo tedesco che fu maestro di cappella alla corte di Re Gustavo III e direttore dell’Accademia Reale di Svezia. Detto il «Mozart di Odenwald» perché vissuto in quella città, si trasferì in Svezia a ventisei anni seguendo il compagno di studi Carl Strindberg. Dopo inizi stentati colse il successo con l’opera «Proserpina» e ricevette dal Re uno stipendio annuo e l’opportunità di viaggiare per conoscere il teatro europeo. Conobbe Haydn, Gluck, Salieri ed i Principi Esterhazy e fu presente nel marzo 1792 all’attentato che uccise Gustavo III. Pochi mesi dopo anche Kraus morì a Stoccolma.

  • Joseph Martin Kraus 1756 – 1792
    Sinfonia in do minore «Sinfonia funebre»
  • Joseph Martin Kraus 1756 – 1792
    Quartetto per archi in sol minore op. 1 n. 3 

Nasceva nel 1810 a Colonia il genio dell’operetta francese Jacques Offenbach. Trasferitosi a Parigi nel 1833 fu allievo di Halévy e iniziò la carriera come violoncellista e impresario di teatro. Dal 1875 si dedicò esclusivamente alla composizione di operette, ne compose circa 95 e quasi tutte di grande successo. I complici del successo di Offenbach furono i librettisti Meilhac e Halévy che seppero con spirito ed intelligenza assecondare la vena satirica e spregiudicata del compositore. Tra i titoli più celebri si citano Orfeo all’inferno e La Périchole. Il suo ultimo capolavoro fu l’Opéra-comique Les Contes d’Hoffmann, rappresentato postumo nel 1888. Morì a Parigi il 5 ottobre 1880.

  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Le voyage dans la lune: Ballet des flocons de neige
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Gaîté parisienne: selezione dal balletto
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da La belle Hélène: «C’est le devoir des jeunes filles… Amours divins! Ardentes flammes!» 

Compie oggi novantun anni la pianista austriaca Ingrid Haebler, nata a Vienna. Formatasi al Mozarteum di Salisburgo, a Vienna e Ginevra e privatamente con Marguerite Long, è nota internazionalmente per una serie di incisioni fatte tra gli anni ‘Cinquanta e Ottanta. Ha registrato l’integrale delle sonate per pianoforte e dei concerti per pianoforte di Mozart, e tutte le sonate di Schubert. Ha sperimentato l’utilizzo di strumenti d’epoca registrando musica di Johann Christian Bach sul fortepiano. Ha inoltre registrato l’edizione completa delle sonate di Beethoven con il violinista Henryk Szeryng, con cui ha inciso anche numerose sonate di Mozart

  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Andante con variazioni in fa minore Hob. XVII:6
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Sonata per pianoforte in re maggiore K. 576
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 10.49
  • Michelangelo Rossi 1602 c. – 1656
    Toccata settima
  • Nicolas Antoine Lebègue 1630 – 1702
    Sinfonia in re maggiore, la minore, re maggiore
10.50 – 11.14
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Trio per pianoforte, violino e violoncello n. 3 in do minore, op. 101
11.15 – 12.17

ROBERT CASADESUS ESEGUE BEETHOVEN 

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in do maggiore, op. 15
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 4 per pianoforte e orchestra in sol maggiore, op. 58
12.18 – 12.30
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite francese n. 1 in re minore
12.40 – 13.13

LA MUSICA DI DARIUS MILHAUD

  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    Concerto per pianoforte e orchestra
  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    L’apothéose de Molière, suite su temi di Baptiste Anet
  • Darius Milhaud 1892 – 1974
    Scaramouche per due pianoforti
13.14 – 13.34
  • Aaron Copland 1900 – 1990
    Dance Symphony
13.35 – 14.21

ANTOLOGIA

  • Eric Satie 1866 – 1925
    Parade, balletto realista su un tema di Jean Cocteau
  • Claude Debussy 1882 – 1918
    Sarabande e Danse – orchestrazione di Maurice Ravel
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Pavane pour une infante défunte
  • Paul Dukas 1865 – 1935
    L’apprendista stregone
14.22 – 14.52
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore, K 581
14.53 – 15.09

WILLIAM CHRISTIE E CHRISTOPHE ROUSSET SUONANO FRANÇOIS COUPERIN

  • François Couperin 1668 – 1733
    Allemande à 2 cembali
  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Terzo Libro dei pezzi per clavicembalo – Quatorzième ordre: La Julliet per due cembali
  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Terzo Libro dei pezzi per clavicembalo – Seixième ordre: La Létiville per due cembali
  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Terzo Libro dei pezzi per clavicembalo – Quinzième ordre: Muséte de Choisi per due cembali e Muséte de Taverni per due cembali
15.10 – 15.30
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Quattro interludi da «Thamos», K 345
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16.51

ANTOLOGIA

  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Fantasia in fa diesis minore, op. 3, WWV 22
  • Arnold Schönberg 1874 – 1951
    Sinfonia da camera in mi maggiore op. 9 n. 1, per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte
  • Béla Bartók 1881 – 1945
    Contrasts per clarinetto, violino e pianoforte
16.52 – 17.26

KIRSTEN FLAGSTADT CANTA BRAHMS

  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Vier ernste Gesänge
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Alte Liebe, op. 72 n. 1 (3′ 49”) – Bei dir sind meine Gedanken, op. 95 n. 2 (2′) – Wir wandelten, op. 96 n. 2 (4′ 05”) – Dein blaues Auge, op. 59 n. 8 (2′ 27”)
17.27 – 17.41

INTERMEZZO

  • Eduard Strauss 1835 – 1916
    A vapore, polka veloce, op. 70 
  • Christian Lumbye 1810 – 1874
    Champagner-Galopp
  • Johann Strauss II 1825 – 1899
    Studenten-Polka, op. 263
  • Johann Strauss I 1804 – 1849
    Marcia della libertà, op. 226
17.42 – 18.07
  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    Ouverture in do maggiore «Hamburger Ebb’ und Fluth»
18.08 – 18.14
  • Krzysztof Penderecki 1933-2020
    Miniatures per violino e pianoforte
18.15 – 18.30
  • Georg Friedrich Händel 1685 – 1759
    Suite n. 9 in sol minore
18.40 – 19.55

CONCERTI

  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in do minore, op. 37
  • Ludwig van Beethoven 1770 -1827
    Triplo concerto per violino, violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 56
19.56 – 19.30
  • Johannes Brahms 1833 – 1897
    Serenata n. 2 in la maggiore, op. 16
20.30 – 23.13

SERATA ALL’OPERA

  • Francis Poulenc 1899 – 1963
    Dialogues des Carmélites 
    Opera in tre atti e dodici scene. Libretto tratto dal lavoro teatrale di Georges Bernanos ispirato dalla novella L’ultima sul patibolo di Gertrud van Le Fort e dallo scenario cinematografico di Philippe Agostini e del Reverendo Padre Brückberger, con l’autorizzazione di Emmet Lavery.
23.14 – 24

FRANS BRUGGEN DIRIGE JEAN-PHILIPPE RAMEAU

  • Jean-Philippe Rameau 1683 – 1764
    Les Indes galantes, suite 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy