News

23 giugno

6 – 6.45

MUSICA BAROCCA

  • Heinrich Ignaz Franz Biber 1644-1704
    Serenata «Der Nachtwächter»
  • Tomaso Albinoni 1671-1751
    Concerto in sol minore per oboe, archi e continuo op. 9 n. 8
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite in mi bemolle maggiore, dalla Suite per violoncello n. 4 BWV 1010, trascrizione per clavicembalo di Gustav Leonhardt
6.46-7.49

GIOCATTOLI E FIABE

  • Claude Debussy 1862-1918
    La Boîte à joujoux, balletto per marionette
  • Maurice Ravel 1875-1937
    Ma mère l’Oye, balletto completo
7.50-8.25
  • Johannes Brahms 1833-1897
    Serenata n. 2 in la maggiore op. 16
8.25-8.59

MURRAY PERAHIA INTERPRETA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite francese n. 3 in si minore BWV 814
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite francese n. 4 in mi bemolle maggiore BWV 815
9.00-10.29

ALMANACCO
a cura di Claudio Martini

Il 23 giugno 1892 nasceva a Lvov in Polonia il pianista Mieczislaw Horszowski, uno degli strumentisti più raffinati del Novecento. Studiò dapprima con la madre, allieva a sua volta di Mikuli, che era stato allievo di Chopin, e poi con Theodor Leschetizky. A otto anni iniziò le sue tournées in tutta Europa come fanciullo prodigio. A quel tempo lo conobbe anche Guido Gozzano, che gli dedicò una delle sue poesie.
Nel 1940 si trasferì in America, dove insegnò al Curtis Institute di Filadelfia. Negli ultimi anni di una lunghissima vita che lo vide acclamato interprete di Bach, Mozart, Beethoven e Chopin, usava passare le estati a Castagno d’Andrea, in Toscana. Si spense nel 1993, a centouno anni.

  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714-1788
    Fantasia n. 2 in do maggiore
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in la bemolle maggiore op. 110
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Impromptu n. 1 in la bemolle maggiore op. 29 

Compie oggi settantasette anni il direttore d’orchestra e pianista americano James Levine. Nato a Cincinnati, debuttò in pubblico a dieci anni con il Secondo Concerto per pianoforte di Mendelssohn. Allievo di Rudolf Serkin a Marlboro, entrò poi alla Juilliard School dove si diplomò in direzione d’orchestra nel 1964.
Assistente di Szell a Cleveland, nel 1973 fu nominato direttore principale al Metropolitan di New York, dove ha diretto oltre 2500 esecuzioni. Dal 1999 al 2005 è stato direttore musicale dei Münchner Philharmoniker.
Ospite regolare a Salisburgo e Bayreuth, è considerato uno dei maggiori direttori d’opera di oggi e vanta un immenso repertorio nel teatro musicale e nella sinfonica.

  • Richard Wagner 1813-1883
    Parsifal, Preludio
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    Giovanna d’Arco, Sinfonia
  • Giacomo Puccini 1858-1924
    da Manon Lescaut: Intermezzo
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    da Eugen Oneghin: Polonaise 

Compie oggi sessantaquattro anni il soprano statunitense Sylvia McNair, nata a Mansfield nell’Ohio. Conseguito un Master of Music con lode nel 1983 all’Indiana University ha fatto il suo debutto professionale in concerto con la Indianapolis Symphony Orchestra. L’esordio operistico è stato ne «L’infedeltà delusa» di Haydn.
È comparsa regolarmente al Teatro dell’Opera di Vienna, al Festival di Salisburgo, al Royal Opera House, Covent Garden, al Santa Fe Opera, al San Francisco Opera ed al Metropolitan Opera. Si è anche esibita come solista con molte importanti orchestre europee ed americane.

  • Christoph Willibald Gluck 1714-1787
    da Orfeo ed Euridice: «Che fiero momento»
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    da Idomeneo, Re di Creta K. 366: «Se il padre perdei»
  • Igor Stravinskij 1882-1971
    da La carriera di un libertino: «How strange! Although the heart for love»
  • Benjamin Britten 1913-1976
    da Les Illuminations op. 18: «Fanfares – Villes»
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-11.40

NOVITÀ IN COMPACT
a cura di Francesco Ermini Polacci

11.41-12.21

MUSICA D’ESTATE

  • Antonio Vivaldi 1678 – 1741
    da Il Cimento dell’Armonia e dell’Inventione: Concerto per violino in sol minore, op. 8 n. 2 R. 315 «L’estate»
  • Arthur Honegger 1892-1955
    Pastorale d’été, Poema sinfonico
  • Joaquín Rodrigo 1901-1999
    Concerto d’estate
12.22-12.30
  • Fredéric Chopin 1810 – 1849
    Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39
12.30 – 12.40

spazio informativo

12.40-13.20

VOLIERA

  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Gli uccelli, Suite per orchestra
  • Olivier Messiaen 1908-1992
    Le réveil des oiseaux, per pianoforte e orchestra
13.21-13.59

SUITES DI BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Suite n. 1 in sol maggiore per violoncello solo BWV 1007
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Suite n. 4 in re maggiore BWV 1069
14.00-15.11

QUARTETTI

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in re minore op. 76 n. 2 «Delle quinte»
  • Felix Mendelssohn-Bartholdy 1809-1847
    Quartetto in la minore op. 13
  • Béla Bartók 1881-1945
    Quartetto n. 4
15.12-15.30
  • Claude Debussy 1862-1918
    Jeux, poema danzato
15.30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.13
  • Antonin Dvořák 1841 – 1904
    Trio per violino, violoncello e pianoforte in mi minore op. 90«Dumky»
16.14-16.30
  • Ottorino Respighi 1879 – 1936
    Fontane di Roma
16.31-17.25
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in mi maggiore K. 20
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in sol maggiore K. 427
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in do maggiore K. 132
  • Domenico Scarlatti 1685-1757
    Sonata in sol maggiore K. 432
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Dodici Variazioni su «Ah, vous dirai-je, Maman» K.265
  • Franz Schubert 1797 – 1828
    16 Danze tedesche, D. 783
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Tema e variazioni in la minore
17.26-18.08

LE SONATE PER VIOLINO E PIANOFORTE DI BEETHOVEN

  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in la minore op. 23 per violino e pianoforte
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata per violino e pianoforte in la maggiore op. 30 n. 1
18.09-18.30
  • Domenico Cimarosa 1749-1801
    Concerto in si bemolle maggiore per fortepiano e orchestra
18.30 – 18.40

spazio informativo

18.40-19.40

PARLIAMO DI MUSICA
Antologia personale di varietà, novità, interpreti e umanità varia
a cura di Alberto Batisti

19.41-20.30
  • Arnold Schönberg 1874-1951
    Quartetto n. 1 in re minore op. 7
20.30-21.35
  • Anton Bruckner 1824-1896
    Sinfonia n. 7 in mi maggiore
21.36-21.50
  • Sergej Rachmaninov 1873-1945
    Sei Canti op. 8
21.50-22.56

UN MUSICAL DI BERNSTEIN

  • Leonard Bernstein 1918-1990
    On the Town, Ouverture
  • Leonard Bernstein 1918-1990
    On the Town, Commedia musicale in due atti, libretto di Betty Comden e Adolph Green, da un’idea di Jerome Robbins
22.57-23.42

CANTI MARINI

  • Charles Villiers Stanford 1852-1924
    Songs of the Sea
  • Edward Elgar 1857-1934
    Sea Pictures op. 37
23.43-24.00
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Sinfonia in re maggiore K. 297 «Parigi» 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy